Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Casilina, Casarola guarda avanti: "Ora il Nuova Florida"

Il tecnico, dopo la larga vittoria di coppa con il Santa Marinella, si concentra sul prossimo match: "Sarei contento di rivedere lo spirito di domenica scorsa"



Damiano CasarolaPrima vittoria ufficiale per la Libertas Casilina che ieri, nel primo turno di Coppa Italia di Promozione, ha battuto con un netto 5-1 il Santa Marinella nella gara d’andata, ipotecando il passaggio del turno grazie ai sigilli (nell’ordine) di Caramanica, Contino, Salvati (l’ex Valle del Tevere era all’esordio), Scotini e Tafuri su calcio di rigore. «Una gara mai in discussione, ma i ragazzi sono stati bravi a evidenziare sul campo la differenza che c’era tra le due squadre – commenta mister Damiano Casarola – Abbiamo messo una seria ipoteca sulla qualificazione e di questo sono felice perché giocare altre due gare ufficiali a ottobre non mi dispiacerebbe affatto per far ruotare un po’ tutta la rosa a mia disposizione. Già nella gara di ieri ho cambiato 9/11esimi della formazione che ha giocato domenica scorsa con la Vivace Grottaferrata e sono stato contento delle risposte che hanno dato i ragazzi che sono scesi in campo». Nell’accennare brevemente un commento sul secondo turno di campionato (0-0 con la Vivace Grottaferrata all’esordio in campionato al De Fonseca), Casarola si proietta sulla sfida di domenica prossima in casa del Team Nuova Florida. «Sarà un match tosto perché loro hanno collezionato quattro punti nelle prime due giornate, andando a imporre il pareggio sul campo del Racing domenica scorsa. Per quanto riguarda noi, non era semplice reagire al 5-0 subito in casa dell’Unipomezia nella prima partita di campionato, ma la prestazione dei ragazzi contro la Vivace Grottaferrata è stata confortante. Sicuramente abbiamo sciupato qualche occasione di troppo e questo tra un mese mi farebbe arrabbiare abbastanza, ma considerato il k.o. da cui venivamo e il fatto che siamo solo agli inizi, diciamo che ci può stare. Sarei contento, comunque, di rivedere lo spirito di domenica scorsa e anche di ieri nella sfida sul campo del Team Nuova Florida».