Notizie

Casilina, i due gruppi Giovanissimi tornano dal ritiro di Roccaporena

La soddisfazione dei tecnici Rossano Sperati e Luigi Di Stante dopo i sei giorni di lavoro in terra umbra



I Giovanissimi del Casilina"Una grande esperienza. Così i tecnici dei Giovanissimi provinciali fascia A e fascia B del Casilina, rispettivamente Rossano Sperati e Luigi Di Stante, commentano i sei giorni di ritiro che i due gruppi hanno trascorso in quel di Roccaporena, frazione di Cascia (in provincia di Perugia). Un posto incantevole dove i ragazzi del club del presidente Umberto Coratti hanno corso, giocato e socializzato ancor di più: davvero un gran bel modo per cominciare una stagione. "Il tempo, a livello meteorologico, ci ha assistito – racconta Sperati – e i ragazzi sono stati molto felici di questa possibilità. Tra l’altro allenarsi per due volte al giorno è stata una novità assoluta per loro, ma ci sono stati tanti altri elementi positivi che il gruppo si porterà dietro per molto tempo". "L’idea di essere nello stesso posto dove si sono allenate squadre di grandissimo prestigio – aggiunge Di Stante – ha trasmesso ai ragazzi ulteriore entusiasmo. Per finire i sei giorni di allenamento il nostro gruppo, che è ancor più numeroso di quello di Sperati, ha potuto fare una partitella in famiglia: il bilancio è assolutamente positivo". I due tecnici danno poi uno sguardo a quella che potrà essere la nuova stagione. "Il gruppo a mia disposizione – dice Sperati – è molto simile a quello dello scorso anno. Forse ci mancano ancora un paio di pedini per dirci competitivi ai massimi livelli, ma la nostra mentalità dovrà essere quella di chi cerca di imporsi su ogni campo. Siamo curiosi di capire in quale girone saremo inseriti, ora è presto per fare altre valutazioni". "Abbiamo fatto diversi innesti – dice Di Stante – e crediamo che la nostra sia una squadra competitiva che può fare un campionato divertente anche se bisogna lavorare molto e far parlare il campo". I 2002 da oggi iniziano il torneo “Luffarelli” che si disputa tra il De Fonseca e il campo della Lodigiani: i ragazzi di Di Stante sono stati inseriti nel girone con Colonna, Torbellamonaca e Lupa Frascati, mentre dall’altra parte ci saranno la Lodigiani, il Savio, la Pro Roma e la Lupa Castelli. Finale in programma domenica sul campo amico del De Fonseca dove domenica la prima squadra (denominata Libertas Casilina) di mister Damiano Casarola ha pareggiato 1-1 col Torpignattara accedendo al tabellone principale della Coppa Italia di Promozione: decisivo il gol di Orsini impattato dagli ospiti a cui, però, serviva una vittoria per passare il turno dopo il 2-2 della sfida d’andata.