Notizie

Cassino: è stato riaperto il Centro prelievi presso "l'Ex Inam"

Locali estremamente funzionali sono pronti ad accogliere le numerosissime attività specialistiche di cui il territorio cassinate ha enormemente bisogno: per l'Assessore alla Sanità di Russo è "un grande risultato raggiunto"



I locali ristrutturati del Centro Prelievi (© Pagina Facebook "Cassino Comunica"

Si tratta di "un grande risultato raggiunto" a parere dell'Assessore alla Sanità del Comune di Cassino, Stefania Di Russo, che nella giornata di ieri mattina ha partecipato alla riapertura del Centro prelievi della cittadina frusinate. Un traguardo cui si aggiunge il "plauso alla direzione del distretto sanitario di Cassino per l’efficienza e la rapidità con cui sono stati portati i lavori necessari alla riapertura del centro". Si tratta effettivamente di una struttura di cui il territorio ha quotidianamente bisogno e che, a partire da subito, andrà ad ospitare presso i locali di via De Bosis - già conosciuti come Ex Inam e collocati una parte centralissima della città - tutta una serie di variegate attività specialistiche: a questo va ad aggiungersi l'estrema funzionalità dei locali, ristrutturati, accoglienti e luminosi, oltre all'ulteriore offerta di un Centro prelievi aperto dal lunedi al sabato, in grado di supplire dunque al fabbisogno di una popolazione costretta altrimenti a lunghe file di attesa presso l'ospedale cittadino. E sempre l'assessore alla Sanità cassinate annuncia che sono al vaglio nuovi interventi, per ovviare allo stato di sofferenza che altre strutture territoriali patiscono al presente "il Consultorio, il Sert, il Cim, la Neuropsichiatria Infantile ed il servizio di Igiene Pubblica sono attualmente dislocati in punti diversi della nostra città ed in locali non adeguati - ha sentenziato la Di Russo, auspicandone un prossimo accorpamento in una struttura unica ed aggiungendo che - anche questo è stato uno degli argomenti che, nel corso dell’incontro avuto dal sindaco con il commissario Macchitella, è stato affrontato in maniera dettagliata con ampi spiragli di risposta". Sempre nella mattinata di ieri infatti si è tenuto un incontro tra il neo commissario dell’Asl di Frosinone ed il primo cittadino cassinate, Giuseppe Golini Petrarcone, nel corso del quale sono state affrontate, tra l'altro, le criticità riguardanti l'ospedale di Cassino.