Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Cassino in gita a Morolo: pareggio e passaggio del turno dopo il 7-0 dell'andata

Finisce a reti bianche il derby ciociaro, con i ragazzi di Grossi che volano agli ottavi dopo la roboante vittoria ottenuta nel primo round



MOROLO – CASSINO 0-0
MOROLO Pocino, Arrabito, Casalese S, Pellutri (35’st.Matrundola), De Persiis, Burgueno, Samba Ndaw (44’st.Mattozzi), Capuano, Ciocchetti, Santarelli, Colafranceschi (18’st Paris). PANCHINA Pietropaoli, Sanna, Savelloni , Mata. ALLENATORE Adinolfi
CASSINO Agostini, Di Vito, Terra, Mercurio (29’st Casillo), Cerullo, Albi, Belmani, Velardo, Valle (12’st.Radu), Giglio (19’st Perrotti), Prisco. PANCHINA Parravano, D’Agostini, Santilli, Ferri, Esposito. ALLENATORE Grossi
ARBITRO Lemma di Frosinone
NOTE Ammoniti Agostini, Casalese S, Mercurio, Ciocchetti. Recupero 3'st.

Cassino agli ottavi ©Foto FacebookTermina senza reti il ritorno di Coppa Italia tra Morolo e Cassino, con quest’ultimo che si qualifica per il turno successivo, grazie al rotondo risultato dell’andata, che di fatto aveva già compromesso il discorso qualificazione per i biancorossi. Squadre molto rinnovate da una parte e dall’altra, soprattutto nel Cassino, con molti titolari in panchina ed in tribuna. Nel Morolo debutto dal primo minuto per il difensore Pellutri, ex Cisterna.I primi quindici minuti non regalano emozioni allo sparuto pubblico presente al Nando Marocco. Al 22esimo prima occasione da rete per il Morolo, con un preciso calcio di punizione battuto da Santarelli, che Casalese non riesce ad indirizzare in fondo al sacco, calciando il pallone sul corpo di Agostini, che salva i suoi. Il Cassino controlla ed è il Morolo che prova a fare la partita. Al 29’pt ancora Santarelli in evidenza. L’ex laterale dell’Ascoli calcia da fuori area un fendente, che lambisce in palo alla destra del portiere cassinate. La prima frazione di gioco si chiude qui.

Il Cassino alla ripresa delle ostilità si rende pericoloso con Belmani, ma Pocino è attento e blocca la sfera. I padroni di casa rispondono con una conclusione di Samba Ndaw che impegna in tuffo Agostini. Nel finale di gara il Cassino va vicina al gol con un preciso colpo di testa operato da Terra che Pocino sventa come può. La gara non offre altri spunti di cronaca, con le due compagini che concludono la sfida con il punteggio di 0-0 che premia il Cassino. Per il Morolo, che già aveva compromesso la qualificazione nella gara di andata, un buon test in vista del campionato che lo vedrà impegnato sul campo dell’Artena.