Notizie
Categorie: Dilettanti

Catarinelli torna dopo sette anni a Lariano, mentre Cianfanelli cambia sponda dopo aver giocato con il Lariano RdP Nemi

L'esperto difensore: "Sogno già la tribuna colma di quell'affetto che rapisce i cuori. Ci vediamo nella mischia"



Catarinelli, il terzo da sinistra. Ai lati il presidente Massimi e mister CavolaDopo l'avvicendamento tecnico in panchina (con Giovarruscio alla guida della squadra affiancato da Cavola), tempo di nuovi innesti anche per il parco giocatori dell'Atletico Lariano. La formazione gialloverde ha arricchito il suo reparto arretato con l'ingresso di Mauro Catarinelli (esperto difensore classe '77). Per lui si tratta di un ritorno nella cittadina gialloverde. Altro arrivo è quello del portiere Mauro Cianfanelli, che nella passata stagione ha giocato sempre all'Abbafati, ma con il Lariano Rocca di Papa Nemi. I due giocatori hanno così commentato il loro arrivo in gialloverde 

Catarinelli:“È fondamentale sentire la stima l'entusiasmo e il calore delle persone. Sono pronto a sudare, sacrificarmi e a dare tutto quello che ho in corpo per questa maglia. Ringrazio il mio amico e compagno di mille battaglie Damiano Cavola, Riccardo Palmieri, Francesco Massimi, Luca Pantoni, e Umberto Gentili che mi hanno fatto sempre sentireMattia Cianfanelli la loro stima ed il loro affetto. Dopo 7 anni hanno fatto tutto per portarmi di nuovo ad indossare i colori giallo verdi, hanno sempre rispettato la mia situazione professionale lasciandomi libero di decidere senza pressioni. Ho la fame di un leone. Con quella maglia addosso non ho mai avuto paura di nulla, niente è stato impossibile, sogno già la tribuna colma di quell'affetto che rapisce i cuori. Ci vediamo nella mischia”

Cianfanelli:“Sono sicuro che mi troverò molto bene. Darò il massimo per questa maglia che è l'unica che rappresenta Lariano”