Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Cavalieri spaventa il Montespaccato, poi ci pensano Di Giovanni e Rotella ad assicurare i sedicesimi

La doppietta dell'attaccante rossoblu illude il Vi.Va., a cui non riesce la rimonta dopo la sconfitta dell'andata



MONTESPACCATO – VI.VA.  3-2 (AND 4-1)

MARCATORI 3’pt e 8’pt Cavalieri (V), 12’st e 42’st Di Giovanni Daniele (M), 16’st Rotella (M)

MONTESPACCATO Chichi 6, D’Angeli 5.5, Petrillo 6, Failla 6, Tariuc 5.5, Carletti 7, Rotella 7, Forte 5 (39’pt Teti 6), Stirpe 5.5 (8’st Di Giovanni Daniele 7), Di Giovanni Luca 6.5 (21’st Cestiè 6.5), Merlonghi 5.5 PANCHINA Boccoli, Aragosa, Speziali, Nicolai ALLENATORE Avanzi 

VI.VA. Sbarra 6.5, Accettone 6, Dimitri 6, Cristofari 5.5 (6’st Mastrangeli 5.5), Santucci 5.5, Moroni 6.5, Bracci 6, Sbarra Gianluca 6, Mandro 6 (14’st Cioccolini 5.5), Cavalieri 7, Gallicani 5.5 (29’st Testini 5.5) PANCHINA Forte, Prosperi, Grotto, Minelli ALLENATORE Patrizi

ARBITRO Sansotta di Civitavecchia, 6.5

ASSISTENTI Falasca di Roma 2, Iacopino di Albano Laziale

NOTE Ammoniti Petrillo, Rotella, Mandro, Santucci, Moroni. Angoli 5-0. Rec. 1’pt – 2’st.


Cavalieri, autore di una doppietta foto©asdvivacalcio.itIl Montespaccato vince tre a due contro il Vi.Va e si guadagna l’accesso al turno successivo della Coppa Italia Promozione, ma quanta fatica per gli uomini di Avanzi: i padroni di casa infatti si ritrovano dopo soltanto otto minuti sotto di due goal a causa di due disattenzioni difensive, rischiano seriamente d’incassare anche la terza rete ma nella ripresa cambiano totalmente pelle, ed alla fine ribaltano il risultato e si portano a casa vittoria e qualificazione. Parte l’incontro e subito gli ospiti vanno in rete: un’incomprensione tra Chichi e Tariuc permette a Cavalieri di conquistare palla nell’area avversaria, e dopo aver dribblato l’estremo difensore il numero dieci deposita la sfera in fondo al sacco. I padroni di casa sembrano come storditi e sulla gambe, al contrario gli uomini di Patrizi sono belli pimpanti e pochi minuti più tardi trovano anche il raddoppio: sugli sviluppi di un contropiede Mandro sbuca alle spalle di D’Angeli ed arrivato in area serve l’accorrente Cavalieri, tiro del numero dieci del Vi.Va. che viene deviato da un difensore e la s’infila per la seconda volta alle spalle di Chchi. Dopo un avvio da incubo l’undici di Avanzi si scuote, ed al 27’ colpisce una clamorosa traversa con Stirpe a portiere praticamente battuto, mentre alla mezz’ora sempre Stirpe da posizione defilata non riesce a trovare lo specchio della porta. A pochi secondi dal termine del primo tempo la squadra ospite ha una chance enorme per riaprire il discorso qualificazione con Mandro, il quale scattato sul filo del fuorigioco si ritrova a tu per tu con Chichi ma l’estremo difensore del Montespaccato ci mette una pezza e neutralizza il tiro dell’attaccante. Ad inizio ripresa l’ingresso di Daniele Di Giovanni al posto di Stirpe cambia totalmente l’inerzia dell’incontro, il neo entrato infatti con la sua velocità mette in costante difficoltà la difesa ospite, e nel giro di pochissimi secondi si divora due colossali occasioni da rete. Ma il numero diciassette del Montespaccato saprà farsi perdonare: al 12’ Daniele Di Giovanni dalla corsia destra pesca in area Luca Di Giovanni, questi marcato da un difensore temporeggia e ripassa la sfera a Daniele che quasi dalla linea di fondo trova una bellissima rete che vale l’uno a due. Passano appena quattro minuti ed al termine di una bella azione corale Luca Di Giovanni serve il taglio centrale di Rotella che salta il portiere e sigla la rete del pareggio. A questo punto gli ospiti si affievoliscono ed i padroni di casa, forti del quattro a uno ottenuto all’andata, gestiscono con calma il risultato, ed al 42’ sfruttano un errore difensivo e sempre con Daniele Di Giovanni realizzano il goal del definitivo tre a due.