Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Ceccano - Rocca Priora senza fine: finisce 5-4 per i padroni di casa

Incredibile sequenza di gol, con rimonte e contro-rimonte, tra la formazione di Carlini e quella di Belli. Decide una rete di Colafrancesco allo scadere



CECCANO-ROCCA PRIORA             5-4

MARCATORI 8’ pt Ciotoli (C), 20’ pt Costanzo (R), 40’ pt Spina (R), 44’ pt Pandolfi (C), 5’ st Colafrancesco (C), 10’ st Ciotoli (C), 30’ st Turchetta A. (R), 35’st Sgarri (R), 45’ st Colafranesco

CECCANO De Filippis, Bruni, Colapietro, Celli, Pandolfi (34’ st Mirabella), Egidi, Apponi, Ciotoli (27’ st Recine), Pompili, Tarquini (1’ st Colafrancesco), Carlini E. PANCHINA Mancini, Liamoni, Antinori, Maura. ALLENATORE Carlini L. 

ROCCA PRIORA  Vinci P., Marzolini, Canini, Verdasmo,Pestozzi, Vinci A., Spina (32’ st Sgarri), De Paolis, Turchetta A., Nesta, Costanzo PANCHINA Longo, Turchetta G.,Gazzi, Di Castro, Santi. ALLENATORE Belli.

ARBITRO Ravaioli di Tivoli.

Esultanza CeccanoIncredibile partita a Ceccano, dove i padroni di casa superano il Rocca Priora 5-4 al termine di un match che definire emozionante sarebbe riduttivo. Pronti via e i locali sono già in vantaggio con Ciotoli, che spezza l'quilibrio dopo appena otto minuti di gioco. La risposta della formazione di Belli è furente: al 20' è Costanzo a ristabilire la parità, mentre al 40' tocca a Spina firmare la rete del momentaneo sorpasso. Prima dell'intervallo, però, è Pandolfi a siglare il 2-2 con il quale le formazioni vanno al riposp. 
Ad inizio ripresa, però, il Ceccano entra in campo con un piglio decisamente migliore e bastano 5' a Colafrancesco, subentrato a fine primo tempo, per siglare il 3-2. Ciotoli già al 10' realizza la doppietta personale e quello che sembrerebbe l'allungo decisivo. Il Rocca Priora, però, non molla e al 30' Turchetta accorcia le distanze. L'undici di Carlini sbanda e Sgarri trova il clamoroso 4-4. Sembrerebbe finita, ma proprio allo scadere è ancora Colafrancesco a andare in rete e a fissare il risultato sul 5-4 finale, con la qualificazione che resta sempre in bilico.