Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Centro Calcio Rossonero, l'analisi di Landolina

Il tecnico: "Nelle prossime quattro gare prima dello scontro diretto con l’attuale capolista Città di Ciampino capiremo se possiamo giocarci tutte le carte nel big-match"



Paolo LandolinaI Giovanissimi regionali fascia B del Centro Calcio Rossonero sono nella fase decisiva della loro stagione. Ne è convinto il tecnico Paolo Landolina. «Nelle prossime quattro gare prima dello scontro diretto con l’attuale capolista Città di Ciampino capiremo se possiamo giocarci tutte le carte nel big-match. Saranno tutti incontri insidiosi e dovremo dare il massimo». Al momento sono cinque i punti che dividono il Centro Calcio Rossonero dalla capolista: nell’ultimo turno è stato preziosissimo il successo interno per 1-0 dei capitolini sul Frosinone. «Il gol decisivo è stato segnato da Casciotti con un bel tiro da fuori, ma è stata una partita difficilissima – osserva l’allenatore – e i ragazzi sono stati molto bravi. Di fronte c’era una squadra composta soprattutto da 2002 a cui faccio i complimenti per la qualità e il modo di stare in campo: sono convinto che quei ragazzi faranno un’ottima Elite l’anno prossimo. Per questo considero pesantissimi i tre punti conquistati domenica anche se il Città di Ciampino sta viaggiando a ritmi altissimi e sembra non perdere un colpo». I Giovanissimi regionali dovranno fermarsi per due settimane a causa della sosta decisa dal Comitato regionale. «La pausa arriva al momento giusto perché ci consente di recuperare alcuni infortunati. Al ritorno in campionato dovremo far visita all’Anagni, squadra che all’andata si impose al “Fabrizi” con un 4-2 che ancora brucia. Vogliamo cercare di vendicare quella sconfitta anche se sappiamo di andare a giocare su un campo difficilissimo e contro un avversario ostico. Allo stesso modo, però, sappiamo che non possiamo sbagliare: il mio gruppo non lascerà nulla di intentato per cercare di centrare il primo posto».Quello prima della pausa (nel prossimo week-end giocheranno solo i Giovanissimi regionali) non è stato un gran fine settimana per le altre selezioni del Centro Calcio Rossonero: le due squadre Allievi hanno perso entrambe per 2-1 (i provinciali con il Falasche e i regionali B con il Real Tuscolano), mentre i Giovanissimi regionali hanno impattato 2-2 col San Cesareo.