Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Cestrone e Bonaventura regolano il Vasto Marina, la Vigor adesso può sognare in grande

Terzo successo consecutivo per l'undici del tecnico Bellinati nella corsa allo scudetto. Appuntamento al 28 per il match di ritorno



MARCATORI Stivaletta 30’pt (V), Cestrone 35’pt (VP),  Bonaventura 17’st (VP)

VASTO MARINA Macchia, Iammarino, Menna, Di Biase, D’Alessandro, Labrozzi (38’st Salvatore), Stivaletta, Marinelli, Carulli (30’st Forte), Monachetti (1’st Riella), Tramontana  PANCHINA Piras, Nocciolino, Lanzetta, Marchesani ALLENATORE Maccione 
VIGOR PERCONTI Pedulla; Falessi, Luciani, Di Paolo, Moro; Borgia, Di Bari; Cremolini (dal 43’st Tabarini), Cestrone, Amici (dal 3’st Gabrieli); Bonaventura (dal 35’st Iemma)  PANCHINA Chettyar, Morgavi, Mbengue, Patacchiola ALLENATORE Bellinati 
ARBITRO Rossetti di Ancona 
NOTE Ammoniti Di Bari, Labrozzi, Borgia 

La gioia della Vigor PercontiAltro successo in trasferta, ancora per 2-1, e terza vittoria consecutiva per la Vigor Perconti di Francesco Bellinati nel cammino che porta allo scudetto.  Mercoledì 28 al Vigor Sporting Center i campioni regionali del Lazio partiranno quindi con il confortante vantaggio ottenuto in terra abruzzese contro un Vasto Marina che ha venduta cara la pelle. A passare in vantaggio per primi sono stati i padroni di casa con Stivaletta che la mette dentro con una conclusione dalla lunga distanza. Il pareggio dei rossoblu arriva dopo soli cinque minuti grazie a Cestrone che infila di testa la porta di Macchia su cross di Moro dalla sinistra. Il gol della vittoria blaugrana arriva nel cuore della ripresa con l'ex Corneto Bonaventura: Cestrone lancia la fuga di Gabrieli sulla sinistra, l'esterno crossa in area per il centravanti che irrompe a centro area e batte Macchia. E' il gol vittoria, un gol pesantissimo per le sorti del cammino blaugrana. Al ritorno basterà anche un pareggio.