Notizie
Categorie: Altri sport

Chiuso il 2° Memorial Capozzi a Grottaferrata

Domenica di festa al Degli Ulivi dedicato comparso prematuramente e tragicamente nel giugno del 2014 all’età di 40 anni.



Si è svolto nel pomeriggio di domenica 20 settembre al campo sportivo “Comunale” di via degli Ulivi a Grottaferrata il “2° Memorial Andrea Capozzi”, evento dedicato al concittadino scomparso prematuramente e tragicamente nel giugno del 2014 all’età di 40 anni. Si è trattata soprattutto di una festa, perché la data prescelta del 20 settembre, come avvenne un anno fa, non è casuale. Ieri Andrea avrebbe infatti festeggiato 42 anni, e così il gruppo di amici e concittadini di Andrea, chiamati a rapporto da Mauro Proia e da Gianluca Mammola, presidente dell’Associazione “Grottaferrata in movimento”, hanno organizzato una partita di calcio amatoriale over 40 per ricordarlo e festeggiarlo nella maniera più gioiosa possibile. L’iniziativa ha ottenuto il patrocinio del Comune di Grottaferrata e la collaborazione della Vivace Grottaferrata Calcio, gestore concessionario dell’impianto sportivo messo a disposizione. Sono intervenuti, insieme ai tanti amici di Andrea e della sua famiglia, il Sindaco Giampiero Fontana, il La foto di gruppo prima del matchVice Sindaco Gianluca Paolucci, l’Assessore Enrico Ambrogioni e la consigliera Michela Palozzi. Presente anche il presidente della Vivace Grottaferrata Giampaolo Petrosino.Il sentimento di commozione è stato forte e intenso soprattutto in occasione della cerimonia iniziale di premiazione, dove ha presenziato la famiglia di Andrea, con la moglie Valentina, la figlia Chiara, la mamma Licia ed il fratello Camillo, i quali hanno poi assistito anche alla successiva partita di calcio. Dopo i saluti commossi da parte di Mauro Proia e del Sindaco Giampiero Fontana, la famiglia Capozzi ha ricevuto due targhe, da parte dell’Amministrazione comunale con il Sindaco Fontana e da parte dell’Associazione “Grottaferrata in movimento” con Gianluca Mammola, che hanno rappresentato un messaggio affettuoso di saluto al caro Andrea. A seguire la Consigliera Palozzi ed il presidente Petrosino hanno consegnato due bouquet di fiori alla moglie Valentina ed alla mamma Licia.Infine, due maglie della Juventus, squadra del cuore di Andrea e della famiglia Capozzi, con il nome Andrea ed il numero 42 impresso sul retro, impreziosite dalle firme di tutti i partecipanti, sono state donate alla figlia Chiara ed al fratello Camillo.Nell’occasione sono state ringraziate dagli organizzatori, oltre all’Amministrazione comunale ed alla Vivace Grottaferrata Calcio. La foto di gruppo al centro del campo ha quindi anticipato il fischio d’inizio la partita over 40, giocata dalle due formazioni capitanate da Mauro Proia e da Gianluca Mammola.  Per la cronaca la sfida è terminata con il punteggio di 1-1 al termine dei sessanta minuti previsti. Sono stati tirati quindi i calci di rigore che hanno largamente premiato la squadra rossa di Mauro Proia.