Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Cinquina dell'Olimpus di Roberto Lelli: il Napoli cede 5-2

La formazione di Roma nord conquista la sesta vittoria consecutiva in campionato: doppietta la bomber Catrambone



OLIMPUS - WOMAN NAPOLI 5-2

MARCATORI Mezzatesta (W) 8' pt, Catrambone (O) 9' pt e 13' st, Lisi (O) 15' pt, Politi (W) 2' st, Sergi (O) 8' st, Sorvillo (OL) 20'st

OLIMPUS Menichelli, Lucarelli, Catrambone, Lisi, Muzi, Sorvillo, Sergi, Vellucci, Brancati, Salemi, Mogavero, Visconti ALLENATORE Lelli

WOMAN NAPOLI Macchia, Napoli, Mezzatesta, Politi, Pugliese, Di Deo, Potolicchi, Milone, Giannoccoli, Mendolia, Filocaso, De Luca ALLENATORE Tramontana

ARBITRI Di Nicola (Pescara), Gerardi (Pescara)

NOTE Ammoniti Mogavero, Lucarelli, Sergi, Lisi


Image titleViaggia a punteggio pieno l'Olimpus Olgiata 20.12 di Roberto Lelli che oggi al Pala To Live ha centrato la sesta vittoria di fila in questo campionato, contro un Woman Napoli tutt'altro che arrendevole. Nonostante un inizio scoppiettante, con tre nitide occasioni da goal in due minuti - sui piedi rispettivamente di Catrambone, Sorvillo e Visconti - ad andare in vantaggio è la compagine partenopea che approfitta di una disattenzione della retroguardia olimpa per portarsi avanti con Mezzatesta, brava a girare in rete un passaggio di Politi (0-1). E' l'8'. All'Olimpus basta poco per reagire... Un minuto più tardi Catrambone, a seguito di un passaggio filtrante di Muzi, si gira in porta e ristabilisce la parità (1-1). All'11' Brancati chiude bene la porta uscendo con un ottimo tempismo su Filocaso. La squadra di Lelli prova a portarsi in vantaggio sfruttando le conclusioni dalla distanza: ci provano prima la Muzi, che impegna da metà campo Macchia alla deviazione in angolo, e Mogavero. Al 14' Brancati salva ancora il risultato, negando a Napoli la gioia del goal. Passano sessanta secondi e Catrambone, dall'out di sinistra, serve al centro una palla invitate per capitan Lisi che trasforma (2-1). Il Woman Napoli prova a reagire ma prima Napoli e poi Politi, trovano sulla loro strada Brancati, che respinge le loro conclusioni, impedendo alla compagine partenopea di riaprire la gara. Nella ripresa, però, i biancocelesti conquistano il pari; al 2' minuto Politi si fa trovare pronta sulla respinta di Menichelli, a seguito di un tiro di Napoli, ed è 2-2. L'Olimpus preme sull'acceleratore  e costringe in più occasioni Macchia a rifugiarsi in calcio d'angolo. Al 5' goal fantasma negato alle padroni di casa, tra mille proteste. All'8', pochi secondi dopo l'azione che porta al palo di Visconti, Sergi trova l'angolo giusto e batte l'estremo difensore napoletano per il goal che vale il 3-2. Al 13', la numero 21 dell'Olimpus serve in maniera impeccabile Catrambone che non sbaglia. 4-2 per la squadra di Roberto Lelli che, al 20', cala la cinquina con Maria Sorvillo, che approfitta del portiere in movimento schierato dal Woman Napoli per calciare con precisione, direttamente dalla propria metà campo, nella porta, rimasta sguarnita, della formazione partenopea (5-2). L'Olimpus si mantiene a punteggio pieno e con una gara in meno, in virtù del turno di riposo alla prima giornata di campionato. Domenica prossima, la squadra di Roma nord se la vedrà con il Città di Sora.