Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Città di Ciampino, Cececotto: "Non abbiamo festeggiato"

Il presidente aeroportuale chiarisce: "Ci manca ancora un punto per la matematica certezza del salto in Eccellenza"



Il presidente CececottoIl presidente del Città di Ciampino Antonio Paolo Cececotto, anche in relazione alle posizioni espresse da alcuni organi di stampa, tiene a specificare che domenica scorsa, dopo la gara casalinga vinta dalla Promozione con la Pescatori Ostia, la squadra e la società non hanno assolutamente festeggiato nulla. «Ci manca ancora un punto per la matematica certezza del salto in Eccellenza – sottolinea Cececotto – e abbiamo troppo rispetto per le avversarie e in particolare per il Tormarancio (prossimo avversario, ndr) che ha onorato il campionato scendendo in campo in tutte le partite nonostante le vicende societarie che lo hanno condizionato. Tra l’altro, stante la particolare vicenda famigliare che ha colpito proprio nel fine settimana scorso il nostro vice-presidente Alessandro Fortuna e che tuttora si protrae, non era proprio il momento di festeggiare e ribadisco che nessuno qui lo ha fatto».