Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Città di Ciampino, Cortese avvisa: "Attenzione al Montespaccato"

Il capitano tiene alta la concentrazione della squadra: "Sono una buonissima compagine e metteranno qualcosa in più"



Andrea Cortese, capitano del Città di CiampinoSette vittorie e un pareggio in otto gare di campionato, 24 gol fatti e solo 3 subiti. Ma questo imponente ruolino di marcia in avvio di stagione, che avrebbe consentito ad altre squadre di fare il “vuoto”, è servito al Città di Ciampino per avere un solo punto di vantaggio sulla Lepanto Marino seconda della classe. Nell’ultimo turno la squadra di mister Enrico Baiocco ha sconfitto il Torrenova con un rotondo 4-0 (doppietta di Pedrocchi e soliti gol di Tornatore e Matozzo) nella gara giocata sul campo amico del “Superga”. «Ma il risultato non deve trarre in inganno – dice capitan Andrea Cortese – perché non è stata una gara facile, soprattutto nel primo tempo che è stato molto equilibrato, nonostante loro avessero pure qualche squalificato. Nella ripresa siamo riusciti a districare la matassa e conquistare tre punti molto importanti. C’era da riscattare il pareggio precedente contro la Garbatella che proprio non ci era andato giù e lo abbiamo fatto». La squadra del presidente Cececotto affronterà ora l’insidiosa trasferta di Montespaccato. «La classifica della squadra avversaria parla chiaramente delle difficoltà che ci attendono domenica – spiega il difensore centrale -, loro sono una buonissima compagine e noi dovremo stare attenti. Poi, come succede in ogni nostra gara, gli avversari metteranno in campo qualcosa in più per cercare di fare lo sgambetto alla capolista e anche per questo servirà massima concentrazione». Intanto il comitato regionale del Lazio ha stabilito i sorteggi dei sedicesimi di Coppa Italia: il Città di Ciampino giocherà in trasferta con i ciociari del Fontana Liri mercoledì 5 novembre, mentre due settimane più tardi si terrà la sfida di ritorno al “Superga”. «La società – rimarca Cortese - ha fatto grandi sforzi per allestire una rosa competitiva su entrambi i fronti. Quindi noi cercheremo di onorare al massimo sia l’impegno del campionato che quello della Coppa».