Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Città di Ciampino, Gabriel Santoni in prova alla Sampdoria

Il difensore centrale dei Giovanissimi Regionali B, aggregato diverse volte all'Elite, ha sostenuto due allenamenti con il club blucerchiato



Gabriel SantoniIl settore giovanile del Città di Ciampino regala un’altra soddisfazione a tutto il club del presidente Antonio Paolo Cececotto. Mercoledì e giovedì scorsi, infatti, il difensore centrale (all’occorrenza anche centrocampista) Gabriel Santoni, elemento dei Giovanissimi regionali B che comunque è già “salito” diverse volte a giocare con i Giovanissimi Elite ciampinesi, ha sostenuto due giorni di allenamento nel centro sportivo della Sampdoria per essere osservato da vicino dai tecnici del sodalizio genovese. Il ragazzo è stato accompagno dal suo tecnico Simone Santoni (solo omonimo del giocatore) che descrive così le qualità di Gabriel. «Tecnicamente è un difensore molto elegante, che sa impostare l’azione e che ha buone qualità fisiche. Caratterialmente è uno che parla poco, ma si può dire che sia il classico “leader silenzioso”: ha personalità da vendere. E’ già salito tra gli Elite di mister Gherardini con cui due domeniche fa ha realizzato uno spettacolare gol di tacco, infatti non disdegna gli inserimenti sui calci piazzati ed è capace di sfruttare le sue doti acrobatiche. Poi è molto serio e disponibile: dopo i due giorni in Liguria, nello scorso weeek-end ha giocato con noi sabato e con gli Elite di Gherardini ieri». Tutto il Città di Ciampino tifa per questo ragazzo che lo scorso 18 novembre ha compiuto 13 anni. «Sicuramente non ha sfigurato in questi due giorni di test, a breve la Sampdoria comunicherà al Città di Ciampino la sua scelta» conclude Simone Santoni. Gabriel ha festeggiato questa opportunità andando a bersaglio proprio sabato coi Giovanissimi regionali B che hanno battuto 3-1 l’Almas grazie anche alla doppietta di Checchi. «Come già detto in precedenza – riprende Simone Santoni – ho un gruppo di ragazzi fantastici, non so se ne ritroverò uno simile nel corso della mia carriera. Il passaggio nell’agonistica è stato superato a pieni voti, siamo primi e cercheremo di dare il massimo da qui alla fine per regalare una grande soddisfazione al presidente e a tutto il Città di Ciampino. La possibilità che ha avuto Gabriel potrebbe capitare ad altri nostri ragazzi…».