Notizie

Città di Ciampino, Olivetti: "Premiata la voglia di vincere"

Prima vittoria per il club aeroportuale, che ha sconfitto per 2-1 l'Aprilia



2a Giornata
2 - 1

Davide OlivettiIl Città di Ciampino trova la sua prima vittoria nel campionato Giovanissimi Elite fascia B. La squadra di mister Davide Olivetti ha sconfitto per 2-1 l’Aprilia al termine di una gara molto tirata e vinta grazie ad una grande abnegazione. "Il primo tempo è stato equilibrato e si è concluso sullo 0-0 – racconta l’allenatore ciampinese -, anche se forse a livello di gioco avevamo fatto qualcosa in più noi. Poi ad inizio ripresa l’Aprilia è passata in vantaggio e a quel punto avremmo potuto accusare il colpo, considerata anche la sconfitta della prima giornata. Invece i ragazzi hanno rimesso a posto le idee e hanno trovato i gol del sorpasso prima con Di Pillo su calcio di rigore e poi, a dieci minuti dalla fine, con Tropea". La gara, però, è stata incerta fino all’ultimo e un episodio avrebbe potuto guastare la festa del Città di Ciampino. "Proprio allo scadere l’arbitro ha decretato un calcio di rigore per gli ospiti che il nostro portiere Cetroni ha parato. E’ chiaro che un pareggio non sarebbe stato scandaloso, ma è stata premiata la nostra voglia di vincere e questo merita un applauso da parte mia a tutti i ragazzi" sottolinea Olivetti. Nel prossimo turno i Giovanissimi Elite fascia B saranno di scena sul campo di una delle “grandi” del calcio laziale, la Vigor Perconti. "Il blasone del club capitolino è ben noto, sicuramente hanno una squadra molto forte e non deve certo ingannare l’attuale classifica che li vede fermi a zero, ma dopo aver incontrato altre due squadre fortissime come Tor Tre Teste e Frosinone. Noi, comunque, andiamo lì per giocarcela senza avere grosse pressioni di risultato. Fare un risultato positivo vorrebbe dire aggiungere un mattoncino al percorso del nostro campionato". Che, secondo Olivetti, si “spezzerà” presto quasi in due tronconi. "Ci sono sei o sette squadre inarrivabili, poi c’è il resto del plotone. Aspettiamo qualche partita per capire come si delinea la classifica – conclude il tecnico -, il nostro obiettivo è racimolare al più presto i punti utili per conservare questa importantissima categoria".