Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Città di Ciampino, ostacolo Anzio. Trasferta per l'Artena

La capolista ospita la squadra di Catanzani, avversaria da non sottovalutare. La Vis sul campo del Città di MSGC, il Pomezia cercherà di rialzare la testa contro l'Itri



Catanzani, tecnico dell'Anzio 1924Con ColleferroCassino rinviata per l’assenza di quattro calciatori impegnati nella finale della Wojtyla Cup, i fari sono puntati sul Superga, dove la capolista Città di Ciampino ospita l’Anzio 1924 di Catanzani. Avversario da non sottovalutare assolutamente per Mancinelli, anche se la formazione aeroportuale anche in Coppa ha dimostrato di essere in un ottimo momento e di poter contare sul duo Tornatore – Carnevali in forma straripante. La Vis Artena seconda va in trasferta sul campo del Città di Monte San Giovanni Campano. Ciociari reduci da due sconfitte consecutive in campionato, ma la formazione di Granieri non potrà dormire sonni tranquilli. Il Città di Minturnomarina ospita l’Audace Sanvito Empolitana di Greco, con entrambe le squadre che hanno avuto una partenza di ottimo livello e vogliono continuare a confermare quanto di buono fatto sinora. Chiamato a vincere anche l’altalenante Gaeta di Melchionna, contro un Palestrina che sta trovando grandi difficoltà e che ancora non è riuscito a trovare il primo successo stagionale. Il Pomezia di Punzi, ultimo con appena due punti, ospita l’Itri, che di lunghezze ne ha sette ma sta dimostrando di giocare un ottimo calcio. I padroni di casa devono reagire, e solo una vittoria permetterebbe ai rossoblu di ritrovare quelle sicurezze che al momento sembrano perse nonostante alcune ottime individualità. Derby ciociaro tra Roccasecca e Morolo, mentre il Cedial Lido dei Pini va in trasferta sul campo di un Lariano in crisi totale. Chiude il turno il match salvezza tra Nettuno ed Arce.