Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Città di Ciampino, Panella: "Giocata una grande partita"

Il centrocampista ha segnato la rete del definitivo 2-1 al Cassino: "Sono tre punti molto pesanti per la nostra classifica anche se siamo solo alla seconda giornata"



La gioia di Panella dopo il golLassù c’è il Città di Ciampino. Dopo due giornate del campionato di Eccellenza, la classifica propone una sola squadra al comando: è una neopromossa determinata e vogliosa di far bene e si chiama Città di Ciampino. Il colpaccio di Arce nel primo turno e la rumorosa battuta d’arresto inflitta ieri al Cassino, una delle favorite d’obbligo alla vittoria finale del girone. «Abbiamo fatto una grande partita – dice il centrocampista Ruggero Panella, autore del gol decisivo dopo quello in apertura di Tornatore e il pareggio a metà ripresa del Cassino – perché di fronte c’era una squadra molto forte, costruita per stare ai vertici del campionato. Sono tre punti molto pesanti per la nostra classifica anche se siamo solo alla seconda giornata, ma l’obiettivo salvezza va raggiunto il prima possibile. Tra l’altro volevamo fortemente riscattare il k.o. di Coppa contro La Sabina e questa vittoria ci riporta sicuramente entusiasmo e una bella dose di convinzione. E poi quando arriva un successo grazie ad un tuo gol, c’è sempre una soddisfazione particolare…». Il gol di Panella è una “specialità della casa” del centrocampista: sul corner perfetto di Pedrocchi, ha saputo farsi trovare smarcato e ha colpito imparabilmente di testa. «Anche a livello personale qualche soddisfazione ce la siamo tolta durante la carriera» risponde sorridendo Panella che, assieme ai suoi compagni, si proietterà da oggi verso il prossimo delicato turno di campionato. «Faremo visita all’Audace Sanvito Empolitana che ha pareggiato 2-2 a Pomezia dopo aver vinto la prima di campionato in casa con l’Itri. Sappiamo che sarà una sfida dura perché loro sono una squadra composta da buoni giocatori e ben organizzata, il nostro calendario nella prima parte di stagione non è proprio semplice, ma dovremo cercare di dare il massimo». Il Città di Ciampino sembra anche aver metabolizzato brillantemente il cambio di guida tecnica avvenuto circa venti giorni fa. «La squadra aveva lavorato tanto anche con mister Baiocco, poi nel calcio si sa che queste cose possono accadere e bisogna essere il più possibile professionisti. Il vero segreto del Città di Ciampino – conclude Panella - è un gruppo unito e una società che non fa mancare nulla ai giocatori e allo staff tecnico».