Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Città di Ciampino: rimonta e qualificazione. Al Superga finisce 6-0

Guarnieri e Tornatore mettono le cose in chiaro nel primo tempo, nella ripresa gli altri gol col La Sabina che chiude in 8



CITTA' DI CIAMPINO – LA SABINA 6-0

MARCATORI Guarnieri 18'pt, Tornatore 48'pt, 18' e 28'st, Pedrocchi 30'st, Macciocca 35'st  

CITTA' DI CIAMPINO Ferendeles 6, Moisa 6, Cassetti 6.5, Martinelli 6 (32'st Spina sv), Panella 6, Asci 6, Guarnieri 7 (11'st Citro 6.5), Federico 7, Tornatore 8.5, Macciocca 7 (35'st D'Avino sv), Pedrocchi 6 PANCHINA Peri, Tamburlani, Citro, Valentini, Turmalaj ALLENATORE Mancinelli

LA SABINA Murante 6, Gasperini 5, Pangallozzi 5, Oliviero 5, Delle Monache 4, Amoroso 4, Luciani 5 (1'st Della Valleé 5.5), Danso 4.5, Cisse 5 (21'st Ciaciò 5), Bergese 4, Kabangu sv (25'pt Prioteasa 5) PANCHINA Pegza, Rodolfi, Ciaciò, Negri, Splendori ALLENATORE Gentili

ARBITRO Tartarone di Frosinone, 5 ASSISTENTI Schemeil e Cazzorla di Aprilia 

NOTE  Allontanato Gentili (L) al 15'st Espulsi Bergese al 36'pt (L) per doppia ammonizione, Dellle Monache al al 24'st (L) e Amoroso al 30st (L)  Ammoniti Pedrocchi, Danso, Prioteasa, Gasperini, Della Valleé Angoli 7-1 Rec 3'pt 0'st -  Fuorigioco 2-2


Guarnieri, suo l'1-0Il Città di Ciampino scavalca senza problemi il La Sabina e accede al turno successivo. Match mai in discussione anche se sul pesante finale del Superga pesano le tre espulsioni rimediate dagli ospiti. Sugli scudi Tornatore, autore di una tripletta. 

La gara I padroni di casa, pressati dal risultato dell'andata, partono sicuramente ad una velocità maggiore, seppur senza creare pericoli. Alla prima occasione, di squadra e del match, il Città di Ciampino passa in vantaggio. Gran destro di Guarnieri dalla media distanza che sorprende Murante e si infila sotto la traversa per il momentaneo 1-0. Si fa vedere finalmente anche il La Sabina al 27' con un tiro dalla dal limite di Bergese che viene deviato da un avversario e finisce tra le braccia dell'ex Tor Tre Teste Ferendeles. Nel frattempo la formazione reatina ha sostituito Kabangu con Prioteasa. Padroni di casa ancora pericolosi al 32' quando un tiro cross di Cassetti impegna alla respinta Murante sul lato destro dell'area. Sul pallone arriva Macciocca il cui cross è però debole ed arretrato. Pedrocchi prova dal limite la conclusione, ma rimedia solo un corner. 4' più tardi il match si fa ancora più duro per il La Sabina. Bergese, ammonito nell'azione del 32', commette un brutto fallo a centrocampo, si prende il secondo giallo e viene espulso da Tartarone. Cassetti continua a far bene sulla sinistra e da un'altra sua discesa arriva un altro pericolo per gli ospiti. Il pallone attraversa tutta l'area e sul palo opposto c'è Macciocca pronto al colpo di testa decisivo, ma il numero 10 centra la traversa e poi la linea di porta, con Tartarone che si prende la responsabilità di non assegnare la rete. La posizione del fischietto ciociaro è comunque ottimale per prendere la decisione.  Città di Ciampino ancora pericoloso al 41' con lo scambio partito dalla bandierina tra Federico e Pedrocchi, con l'under che prova il tiro da poizione defilata impegnando Murante alla respinta e guadagnando solamente un altro angolo. Nel finale di tempo, Tornatore prova la percussione centrale, subisce fallo, ma il pallone arriva sul destro di Pedrocchi che chiama ancora alla parata in angolo Murante. Il raddoppio dei padroni di casa arriva durante il recuero: azione personale di Tornatore che si infila in area dalla destra e con un diagonale rasoterra mette dentro il punto del 2-0 che qualifica i biancorossi. Ad inizio ripresa Gentili lascia negli spogliatoi Luciani ed inserisce Della Valleé che si rende subito pericoloso prima con un tiro che finisce fuori, poi con un Tornatorediagonale da sinistra che impegna Ferendeles alla respinta. Il Città di Ciampino è comununque in pieno controllo del match e al 18' va vicinissimo al tris: angolo di Federico dalla destra col pallone che deviato dalla difesa ospite arriva al limite sui piedi di Citro che allarga di prima sulla sinistra per Tornatore; la punta prova la botta, ma il pallone sibila a centimetri dalla traversa. Il gol del bomber è però solamente rimandato di un minuto, quando da azione di fallo laterale è ancora Citro a servilo con un assist rasoterra che l'esperto numero 9 deve solo spedire in fondo al sacco in spaccata. Il poker lo mette a segno sempre Tornatore al 28': assist di tacco di Macciocca e morbido pallonetto a scavalcare Murate per il momentaneo 4-0. Il La Sabina rimane poi in otto contro undici (espulso prima Delle Monache poi Amoroso) ed il match perde ogni significato. Su un contropiede Macciocca serve Pedrocchi che tutto solo mette dentro il 5-0 e infine il numero 10 si mette proprio e con un cannonata da 25 metri centra il sette al 35' per il definitivo 6-0. Seguono dieci minuti di melina alternata, il Città di Ciampino passa al turno successivo.