Notizie
Categorie: Giovanili - Under 15

Città di Ciampino, vinto il torneo "Abbafati" di Marino

Il tecnico Simone Santoni: "Il merito è dei ragazzi che alleno e della società che li ha cresciuti in maniera impeccabile"



Gli Esordienti 2003 con mister SantoniUn’altra grande soddisfazione per il presidente Antonio Paolo Cececotto e per il settore giovanile del Città di Ciampino. Gli Esordienti 2003 hanno vinto, infatti, il torneo “Abbafati” di Marino che prevedeva un girone unico con i padroni di casa della Lepanto, la Lodigiani e la Lazio. «Nel girone – racconta il tecnico Simone Santoni – abbiamo vinto 3-2 con la Lepanto, poi abbiamo battuto 4-0 la Lodigiani e infine abbiamo perso la terza gara con la Lazio quando già si sapeva che in finale avremmo comunque incrociato i biancocelesti. Nell’atto conclusivo del torneo, grazie ad un gol decisivo di Giordano Fiorelli, abbiamo piegato la Lazio togliendoci una grande soddisfazione». Santoni sembra essere una sorta di “Re Mida” del Città di Ciampino: quello che tocca (allena) lo fa diventare oro. «Il merito è dei ragazzi che alleno e della società che li ha cresciuti in maniera impeccabile, io provo solo a metterci un po’ del mio anche se pretendo sempre tantissimo dai miei piccoli atleti - sorride il tecnico -. Nello specifico dei 2003, per esempio, dico che è un gruppo che ho preso da poco e che all’inizio ha palesato qualche difficoltà, ma in breve tempo è cresciuto molto e dovrà continuare a farlo. I risultati, ora, non sono importanti: l’obiettivo è crescere una squadra che tra due anni possa fare la categoria Elite dei Giovanissimi B…». Il riferimento non è casuale e principalmente riguarda l’altro gruppo allenato da “Re Mida” Santoni, quei Giovanissimi regionali B che attualmente guidano il girone C della categoria davanti a Giardinetti e Centro Calcio Rossonero. «Questi ragazzi – dice Santoni con orgoglio – stanno facendo un grandissimo campionato e nell’ultimo turno hanno battuto 4-0 il Pro Roma fuori casa grazie alle reti di Marrocco, Gabriel Santoni, Checchi e Marcone. Al momento sembra più staccato dalla lotta di vertice il Ceprano, ma la volata per il primo posto sarà lunga».