Notizie

Città di Fiumicino contro tutte le mafie: i premiati

Domani alle ore 18.30, presso i Porti Imperiali di Claudio e Traiano la consegna dei riconoscimenti



Image titleEvento di legalità, spettacolo ed informazione quello che si terrà il prossimo giovedì 23 Luglio, alle ore 18.30, presso i Porti Imperiali di Claudio e Traiano, in Via Portuense, con la XXIII edizione del Premio Città di Fiumicino Contro tutte le mafie, organizzato dall’Acis ed inserito nel calendario degli eventi estivi a cura dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Fiumicino di Metropolitana 2015. La premiazione nata 23 anni fa per volontà della famiglia De Nitto, promotrice e fondatrice dell’Associazione Acis Onlus, omaggia ogni anno le eccellenze della legalità, lavoro e lotta alla criminalità. Con queste finalità sarà premiata il Presidente della Rai Anna Maria Tarantola alla quale è stato assegnato il Città di Fiumicino Contro tutte le mafie per lo sviluppo e la promozione delle nuove tecnologie e la digitalizzazione dell’azienda. A rappresentare le forze dell’ordine saranno il Gen. Mario Parente dell’Arma dei Carabinieri, il Questore di Roma Nicolò D’Angelo e il C.V. Lorenzo Savarese Comandante della Capitaneria di Porto di Roma. Per il giornalismo il Premio Città di Fiumicino sarà assegnato ad Isabella Di Chio del Tgr Lazio Rai Tre, mentre per lo spettacolo ed il cinema il riconoscimento andrà a Serena Rossi artista poliedrica, vincitrice del famoso programma di Rai Uno “Tale e quale show”, Antonello Fassari celebre attore di fiction, noto al pubblico televisivo per il ruolo di Cesare Cesaroni nella fortunata fiction Mediaset e le attrici Valeria Milillo e Daniela Morozzi. Per il territorio il riconoscimento sarà assegnato ai numerosi giovani della Compagnia Teatrale Sezione Spettacolo della Pro Loco di Fiumicino.