Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Città di Fiumicino, ecco Leonardo Nanni: "Cercavo nuovi stimoli"

L'attaccante, appena ingaggiato dallo Sporting dopo un lungo tira e molla con il Fregene, è carico: "La concorrenza è tanta, ma mi spingerà a dare il massimo"



Leonardo Nanni, nuovo acquisto del Città di Fiumicino Foto © LaconiUn tira e molla che è durato parecchio, ma alla fine Leonardo Nanni, reduce da due grandissime stagioni al Fregene, è diventato un calciatore dello Sporting Città di Fiumicino. L'attaccante spiega la sua decisione: “E' stata una trattativa impegnativa, ma arrivo in un club molto ambizioso. Non sappiamo ancora se giocheremo in Serie D o in Eccellenza, ma se resteremo nel massimo campionato regionale l'obiettivo dichiarato è quello di vincere e salire in Interregionale. Avevo bisogno di nuovi stimoli e per questo ho accettato con entusiasmo”. C'era stata qualche richiesta dal mondo del professionismo, che poi non si è concretizzata: “E' vero, avrei dovuto fare qualche provino, ma ho preferito mantenere le certezze che mi poteva offrire il mondo dei dilettanti almeno per un'altra stagione”. Con la maglia del Fregene è stato devastante nel campionato appena chiuso: “Devo ringraziare mister Paolo Caputo, con il quale ho avuto un gran rapporto. E' stato lui a decidere di accentrarmi ad un certo punto del campionato e la sua scelta ha pagato: i 23 gol all'attivo sono la testimonianza della bontà della sua mossa”. Il reparto avanzato del Città di Fiumicino potrà vantare nomi del calibro di Di Fiandra, Gamboni, Bussi, Alfonsi, Ponzio, Gubinelli e forse anche Sargolini, che potrebbe arrivare dall'Ostiamare: “La concorrenza è tanta, ma non mi spaventa, anzi, sono convinto che mi spingerà a dare il meglio”.Il primo impatto con il tecnico Raffaele Scudieri è stato positivo: “L'ho affrontato da avversario due volte e mi ha fatto una buona impressione. Ha la mentalità vincente e cercheremo di dare tutto e seguirlo al meglio per centrare i nostri obiettivi”. Per Nanni questa esperienza al Città di Fiumicino potrebbe essere l'occasione per esplodere definitivamente per poi cercare di approdare nel professionismo.