Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Città di Minturnomarina, la dirigenza lascia

Il club, a causa delle difficoltà economiche, cerca imprenditori che vogliano costruire e gestire un nuovo progetto calcistico-sociale per la città



Il Città di Minturnomarina festeggia la salvezzaDopo un anno in cui il club haraggiunto la salvezza diretta, la dirigenza del Città diMinturnomarina ha deciso di lasciare a causa delle difficoltàeconomiche: sarebbe troppo oneroso sostenere le spese per un altrocampionato di Eccellenza. Per questo la società pontina, tramite lasua pagina Facebook, ha aperto le porte ad altri imprenditori chevolessero farsi carico della squadra. Di seguito riportiamo quantoscritto sulla pagina Facebook del Città di Minturnomarina.

Domenica 3 maggio 2015 si è concluso il campionato di Eccellenza 2014/2015 conquistando la permanenza nella categoria senza play out. Un anno molto difficile caratterizzato da difficoltà organizzative di gestione e finanziarie non più sopportabili dall' attuale sparuto gruppo di dirigenti che da anni si è accollato l'onere di fare calcio in questa città. Constatato che mancano le condizioni e i presupposti per continuare sulla strada intrapresa è maturata la decisione di fare un passo indietro per dare la possibilità a quanti hanno veramente a cuore con i fatti concreti le sorti di questo glorioso sodalizio rosso-blu. La proposta è rivolta a tutti coloro che credono in questa iniziativa per costruire e gestire un nuovo progetto calcistico-sociale per la città. Pertanto il presidente e la dirigenza tutta ha incaricato il Dr. Avvocato Raffaele Sparagna con studio in via Appia 1168 in Minturno di raccogliere da oggi fino al 20 giugno 2015 concrete proposte di subentro.