Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Città di Pontinia corsaro, lo United Latina sconfitto in casa

Altro stop per la squadra di Notarsanti che questa volta cade tra le mure amiche



United Latina Altro stop per la squadra di Notarsanti che questa volta cade tra le mure amiche ad opera di un Città di Pontinia cinico che ha saputo colpire e affondare uno United troppo sprecone. Primo tempo dominato dalla squadra di casa che non subisce nemmeno un tiro in porta, ma che sciupa troppe palle gol, fa girare palla mantenendo sempre il possesso non riuscendo però a scardinare l'ottima difesa ospite. Un ottimo Quercivi, impedisce diverse volte a Venturiello, poi a Ferreri e Bertacchini di sbloccare la gara, chiudendo la porta e riuscendo a portare la propria squadra imbattuta negli spogliatoi per la fine del primo tempo. Secondo tempo che si gioca sulla falsa riga del primo, con uno United che continua ad attaccare e un Città di Pontinia attento in difesa e pronto a ripartire per fare male. Ancora l'estremo difensore ospite protagonista con diversi interventi miracolosi sulle conclusioni avversarie, ma a 10 minuti dalla conclusione della partita, Bertacchini trova l'angolino da fuori aria, beffando un Quercivi non esente da colpe. Sembra fatta per lo United Latina Futsal, visto che il Città di Pontinia non si era mai mostrato molto pericoloso, e invece avviene quello che non ti aspetti, e quando mancano 5 minuti dal fischio finale, la squadra ospite prima pareggia su un pasticcio in collaborazione tra la difesa locale e l'arbitro, e due minuti più tardi mette la freccia con Genovesi che vince 3 contrasti e deposita la palla in gol. Partita chiusa e tre punti importantissimi per la squadra di Cristini, presi su un campo dove pochissime squadre riusciranno a fare bottino pieno.In casa United invece regna lo sconforto per una gara stra dominata e che si era riusciti a sbloccare, invece il calo di tensione e le occasioni sprecate hanno fatto si che si debba registrare la terza sconfitta in campionato, probabilmente quella che brucia di più, sopratutto perchè maturata tra le mura amiche.