Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Femminile

Città di Sora e Ceprano, arriva il portiere Consuelo Cedrino

Il sodalizio umbro comunica il trasferimento definitivo dell’estremo difensore dei pali rossoverdi della stagione appena passata; difenderà la porta delle frusinati



Consuelo Cedrino (Foto © Shefutsal)La Ternana Futsal Femminile comunica di aver raggiunto l'accordo con il Città di Sora per il trasferimento a titolo definitivo della giocatrice Consuelo Cedrino. La Società ringrazia sia il club frusinate sia la giocatrice che in questo anno si è messa in mostra difendendo con grande grinta e capacità la porta della nostra squadra. Auguriamo a entrambe le migliori fortune.

Con questo comunicato la società del Presidente Basile rende ufficiale il passaggio del proprio portiere Cedrino al Sora. Una Consuelo Cedrino quindi che lascerà la propria città per andare a indossare la maglia delle frusinati dopo un solo anno di Serie A sulle spalle. Una grande stagione quella della numero 22 ternana: fortunata e sudata, che aveva avuto il proprio inizio in modo quasi dimesso e in attesa che arivasse qualche piccolo sprazzo di partita. Sarà tutta un'alta storia. Tre finali giocate, un rigore decisivo parato ai quarti contro il Real Statte che ha dato il via alla grande scalata della Coppa Italia. Tante parate super quando tutti pensavano "è gol". Qualche errore non è mancato, ma subito dopo tanta voglia di rialzarsi quello che fa la differenza nello sport come nella vita. Eppure l'inizio era stato diverso: poco meno di due stagioni fa impegnata nel campionato UISP, poi portata dalla Società rosso-verde a fare il secondo in Serie A, Cedrino per tutti "Consu" ha ben sfruttato prima la partenza prematura di Salinetti e poi il mancato tesseramento di Gabi Tardelli. Il farsi trovare pronta per la Serie A le ha fatto scalare posizioni su posizioni e incassare la fiducia di tutti. Qualche critica è arrivata, ma anche nei momenti più delicati la fiducia di Mister Pierini e della Società le ha fatto superare ogni timore. Si potrebbe dire quindi che in quel di Terni ci hanno visto lungo, tanto che proprio oggi si parla di un trasferimento che premia la scelta dell'inizio della nuova programmazione che vedrà la valorizzazione di giocatrici del territorio ternano. Una valorizzazione che in prospettiva futura sarà fondamentale nel proseguo della crescita societaria, una crescita che non guarda all'andamento attuale del calcio a 5 femminile, ma che vuole tracciarne un nuovo futuro. Una conduzione più realistica d'accordo con i tempi odierni e soprattutto più aziendale, in cui il nuovo progetto del Palazzetto di proprietà permetterà non solo di avere nuovi fondi da poter investire, ma soprattutto una gestione da club con la "c" maiuscola. Per questo la cessione di Consuelo Cedrino al Sora costituisce un piccolo, ma esaustivo segnale di quello che sarà il nuovo corso della Ternana Femminile, aspettando il Pala Fere.