Notizie
Categorie: Altri sport

CIV Moto 3 - Dennis Foggia strizza l'occhio al Muggello

Dopo lo strepitoso podio a Vallelunga, il pilota romano della RMU domani torna in pista nel suo circuito preferito: ”Tracciato largo e veloce, mi esalto con le staccate alla Biondetti e alla San Donato”



Dennis Foggia si prepara nuovamente a dire la sua. Dopo lo strepitoso podio ottenuto a Vallelunga lo scorso 17 Maggio, il pilota romano in forza alla RMU Racing vuole continuare a ben figurare in vista del prossimo appuntamento stagionale dei round 5 e 6 di Moto3 in programma Sabato 13 e Domenica 14 Giugno all’Autodromo Internazionale del Mugello.La grande prova nell’ultima uscita in calendario ha sorpreso tutti per la grinta, la caparbietà e lo stile del giovane capitolino. All’esordio in Moto3 il podio conquistato è un segnale di classe, sacrificio e allenamento: a tal proposito Dennis è raggiante poiché "il podio di Vallelunga è stata un'esperienza fantastica ed una grande soddisfazione per il mio Team ed anche a livello personale". Le ottime performance ed il continuo crescendo stagionale di “The Rocket” hanno ribadito ancora una volta le doti e la completezza del pilota RMU, pronto e motivato per provare a riconfermare tempi e prestazioni nella prossima tappa toscana: "Voglio continuare a dare il meglio e proseguire il mio percorso di crescita – prosegue Dennis alla vigilia della doppia gara di domani e di Domenica - i primi test ci hanno dato sensazioni positive, speriamo di far bene prima in qualifica e poi nei due round". La pista attrae molto Dennis che ne parla già con una certa maestria: “Il Mugello è un circuito che mi piace: è un tracciato veloce, largo e consente delle staccate lunghe e secche. Sto cercando di migliorare su due curve in particolare, Arrabbiata 1 e 2, mentre mi trovo a mio agio sulla staccata di San Donato e alle velocissime doppie Biondetti”


Dennis Foggia

Tutti al Mugello Sarà un weekend di grande spettacolo all’Autodromo Internazionale del Mugello. Ben dodici le gare che contrassegneranno il giro di boa del Campionato Italiano Velocità 2015, oltre ad un nutrito contorno di eventi che ne faranno un appuntamento da non perdere per l’alto livello tecnico-agonistico e per lo spettacolo in pista e fuori. Il tracciato toscanomisura 5.245 metri per una larghezza media di 14 metri con sei curve a sinistra e ben 9 a destra: il rettilineo principale è pari a 1,141 km. L'intera area competitiva è stata integralmenterinnovata per rispondere alle esigenze delle competizione delle due ruote caratterizzata da curve lente e veloci, salite e discese.


La classifica Per Foggia parla chiaro la classifica: sesta piazza e 39 punti frutto del 4° posto in Gara 2 a Misano Adriatico, del 6° e del 3° piazzamento in quel di Vallelunga, a testimonianza di una crescita graduale di “missiletto71”. Seppur non troppo vicino ai vertici della graduatoria, Foggia ha maturato la convinzione di poter ambire a posizioni superiori, già alla sua portata se non vi fosse stato il ritiro in Gara 1 di Misano nella manche di esordio.


Il programma Dennis Foggia scenderà in pista da domattina: fino alle 14:00 la prima sessione di prove libere, nel pomeriggio invece è già tempo di Q1. Sabato mattina ancora qualifiche (Q2) cui seguirà Gara 1 (alle 13.15). Domenica alle 14.15 si chiude con Gara 2.