Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Civitavecchia, precisazioni sullo stato del club

La società tiene a precisare che la situazione finanziaria è solida, eccetto un debito con un tesserato risalente alla gestione 2012-2013



Il CivitavecchiaViste le notizie non attendibili apparse su testate giornalistiche e siti telematici, la proprietà ritiene opportuno, per il bene di Civitavecchia e dei civitavecchiesi, fare delle precisazioni. Innanzitutto il club è solido dal punto di vista finanziario. I problemi economici ereditati in passato sono definitivamente risolti, eccetto un debito con un tesserato, risalente alla gestione 2012-2013, inadempienza che verrà saldata, al solito, dall'attuale proprietà, nei modi e nei tempi opportuni. Voci di possibili o probabili acquirenti che hanno l'intento di rilevare il Civitavecchia Calcio 1920 per farlo fallire e poi ripartire da zero, sono inopportune. Certamente il lavoro svolto negli ultimi due anni è stato denso di sacrifici, ma i fatti ora danno ragione a chi ha creduto nel salvataggio del club, anche quando la situazione era a dir poco critica, ora il Civitavecchia Calcio 1920 è un club sanato e dunque appetibile. Si ribadisce che non è necessario nè giusto divulgare notizie non veritiere, anche per rispetto di chi ha lavorato e sta lavorando, per consentire al club di stabilizzarsi e progredire nel percorso di crescita. In questo momento poi, la proprietà invita la stampa a mantenere toni sereni e non destabilizzanti. Come noto la prima squadra sta attraversando un periodo complicato, andrebbe sostenuta, per il bene prioritario della città.