Notizie

Clamorosa rimonta del Futbolclub contro il Villanova

Gli orange, sotto di due reti nella prima frazione e in dieci, riescono a vincere. Ora Ferranti rischia la panchina



8a Giornata
3 - 2

MARCATORI Menichelli 10’ pt e 37’ pt (V), Rezzi 22’ st (F), De Falco 30’ st (F), Sarmiento 33’ st (F) 

FUTBOLCLUB Selva 6, Nicoletta 6, Soleri 5.5 (1’ st De Falco 6.5), Custodio 5, Talarico 4, Romei 5 (37’ pt Polzella 6.5), Maltese 6, Malandrucco 5.5 (1’ st Aglietti 5.5), Sarmiento 7 (40’ st Venutolo sv), Rezzi 7.5, Leonardi 5.5 (21’ st Piazza) PANCHINA Soverchia, Cesaroni ALLENATORE Augusto 

VILLANOVA Masato 6, Dolciotti 5.5, Vieriu 5.5, Ragucci 6, De Bonis 6 (16’ st Mariani 6), Di Buccio 5, Morasca 5 (34’ pt Sanna 5), Iannilli 5.5 (40’ st Graziano sv), Menichelli 7, Petrosino 6.5, Damiani 6.5 (31’ st Piacentini sv) PANCHINA D’Ippolito, Zampaglioni, Dini ALLENATORE Ferranti 

ARBITRO Pepponi di Viterbo, 6 

NOTE Espulso al 16’ pt Talarico (F) per aver dato uno schiaffo a un avversario Ammoniti Malandrucco, Morasca, Rezzi, Petrosino Angoli 2-1 Rec. 3’ pt, 6’ st  

Uno scatto dal matchGrandissima rimonta del Futbolclub che, sotto di due gol e un uomo nel primo tempo contro il Villanova, riesce nella ripresa a rimontare e vincere la partita. Augusto nella seconda frazione si gioca il tutto per tutto mettendo la difesa a tre e la squadra a trazione anteriore, ma gli ospiti gli danno una grande mano, tornando in campo con la classica paura di vincere: i tiburtini, infatti, non sono mai riusciti ad essere pericolosi in contropiede e ci ha messo del suo anche mister Ferranti, che nonostante le evidenti difficoltà non ha cercato di rimediare con qualche cambio. Adesso la panchina del Villanova scotta e non è detto che non si proceda a un cambio di guida tecnica. Per quanto riguarda i padroni di casa, invece, da rivedere la difesa, che nei primi 40’ ha mostrato delle gravi lacune.  

Primo tempo. Al primo vero affondo il Villanova passa in vantaggio. Al 10’ la difesa orange si fa trovare impreparata, Damiani libera Menichelli che si ritrova tutto solo, può entrare in area indisturbato e davanti a Selva insacca. Sei minuti dopo i padroni di casa restano in dieci complicandosi ulteriormente la vita: grave errore di Talarico che rifila uno schiaffo a Menichelli, si crea una piccola mischia e il direttore di gara decide giustamente di espellere il numero cinque del Futbol. Si vedono gli orange al 25’, con un cross dalla sinistra di Nicoletta per Sarmiento che colpisce di testa, nessun problema per Masato. Il Villanova va vicino al raddoppio al 34’ quando Mariani calcia molto bene una punizione dalla distanza, Selva tocca e con l’aiuto della traversa riesce a mettere in angolo. Al 36’ ancora Mariani approfitta di un’ingenuità difensiva del Futbol, prova il pallonetto da fuori, ma calibra male e Selva non ha problemi a bloccare. Il gol del raddoppio arriva un minuto dopo, quando Menichelli approfitta di un colpo di testa sbagliato di Custodio e beffa con un pallonetto Selva. Nel recupero bella azione di Maltese, che arriva sul fondo e cerca in mezzo Sarmiento, che viene anticipato di un soffio da un difensore.  

Secondo tempo. Nella ripresa il Futbol si mette a tre dietro cercando la rimonta e inizia a subito a spingere. Al 2’ è bravo Masato a parare in due tempi la conclusione di Sarmiento, che si era liberato bene in area. Poco dopo Custodio recupera il pallone e avanza, tiro da fuori che non trova di poco lo specchio. I padroni di casa continuano a premere e all’8’ c’è un’azione insistita di Leonardi che entra in area ma conclude male da buona posizione. Incredibile occasione divorata al 10’ dal Futbolclub: splendida conclusione a giro da fuori di Sarmiento che colpisce il palo, la sfera arriva ad Aglietti che completamente solo con il portiere a terra colpisce in maniera sporca permettendo a Masato di rialzarsi e salvare. Al 22’ accorcia le distanze il Futbol. Punizione abbastanza generosa concessa alla formazione di Augusto e guadagnata da Rezzi, lo stesso numero dieci s’incarica della battuta e beffa Masato con un bel tiro a giro. Nessuna reazione da parte del Villanova, mentre ora la formazione di Augusto ci crede. I padroni di casa riescono a pareggiare meritatamente al 30’, quando De Falco viene pescato in area e riesce a battere l’estremo difensore tiburtino. Tre minuti più tardi il Futbolclub passa anche in vantaggio: corner di Rezzi, il tiro di Polzella viene toccato da Sarmiento che è il più lesto ad arrivare sulla sfera e a mettere dentro per il 3-2 finale. In pieno recupero buona chance per pareggiare per il Villanova che capita sui piedi di Piacentini, che conclude male dal limite dell’area. Al triplice fischio finale può partire la festa orange.