Notizie

Classe 2001, il ventitreesimo sarà un turno di transizione

Nessun big match in programma: lo scontro più interessante è quello del Catena nel Girone A



GIRONE A

Giornata di transizione quella che ci aspetta domani per quanto riguarda i Giovanissimi Fascia B Elite. Nel primo raggruppamento impegno abbordabile per le compagini dei piani alti, che non dovrebbero incappare in brutte sorprese. L’Aurelio F.A., reduce da una serie di sconfitte consecutive e senza un elemento importante come Avolio, riceve la lanciatissima Lazio capolista, ancora imbattuta in stagione, mentre la Nuova Tor Tre Teste terza della classe è impegnata sul campo del Montefiascone, in un match dove parte senza dubbio con i favori del pronostico.

Fari su Atletico 2000 - UrbetevereIncontri un po’ più difficili attendono Urbetevere e Vigor Perconti: i gialloblu, secondi in classifica, dovranno fare a meno di bomber Serafini nell’impegnativa trasferta sul campo dell’Atletico 2000, squadra che già all’andata li aveva fatti faticare non poco e costretti a centrare il successo solo nei minuti finali. I blaugrana invece, reduci dalla goleada di una settimana fa, fanno visita alla Romulea, formazione che in casa è sempre temibile e che certo non regalerà agli avversari il sogno play-off senza lottare.

Esattamente un Girone fa il Massimina iniziava il suo periodo di miglior forma, nel quale aveva infilato ben tre vittorie in quattro partite e si era allontanata dalla zona retrocessione: era iniziato tutto con l’Unipomezia, il rivale di domani, team che è obbligato a vincere per non retrocedere. Chiudono il programma Totti S.S. – Ladispoli ed Ostiamare – Vigili Urbani: in queste due sfide le lidensi partono un gradino avanti, tuttavia non dovranno sottovalutare gli avversari, dal momento che la Totti è già stata capace di imprese, vedi il trionfo del Centro Vigor, ed il Vigili, a cui mancherà Esposito, cavalca l’onda dell’entusiasmo avendo ritrovato il sorriso nel turno passato.


GIRONE B

Anche nel secondo Girone non ci sono partite di cartello in programma: le due da cui si potrebbero trarre spunti interessanti, in chiave Fasi Finali, sono quelle in casa di Aprilia e Futbolclub. I pontini, sconfitti nelle ultime tre uscite e senza Rossi, vogliono tornare al successo nella sfida con il Tor di Quinto, che ha tutte le intenzioni di uscire vittorioso per alimentare la speranza nella post-season; per gli orange l’ostacolo verso una vittoria che manca da due settimane si chiama Frosinone, un avversario ostico, forte della terza posizione riconquistata nella precedente giornata ed avvantaggiato dall’assenza del fantasista locale Carmignani.

Il Frosinone vuole difendere il terzo postoPer Roma, Lodigiani e Savio impegno facile sulla carta, in una giornata che sarà utilizzata dai tecnici per fare un po’ di turn-over in vista del concitato finale di stagione. I lupacchiotti se la vedranno col Certosa; i biancorossi, senza Francisci, ricevono la visita di un lanciatissimo Cinecittà Bettini, a cui però mancherà Elia; infine il Savio, privo di Moretti, è impegnato in casa del Calcio Sezze, che non potrà schierare per un bel po’ di tempo Gori, fermato dal Giudice Sportivo per addirittura dieci giornate.

In conclusione, il Tor Sapienza deve invertire il trend negativo e battere la Polisportiva Carso se vuole salvarsi, obiettivo condiviso da un San Cesareo in forma e determinato ad espugnare il Bruschini, tana dell’Anziolavinio.