Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Classe 2001, punto e a capo. Inizia il girone di ritorno

La seconda parte di stagione prende il via domani: turni ostici per Viterbese, Ostiamare, Savio e Tor di Quinto



Punto e a capo. I Giovanissimi Elite classe 2001 voltano pagina e, dopo averci regalato un girone di andata ricco di emozioni, scendono in campo domani per avviare quello di ritorno, che noi speriamo essere tanto entusiasmante quanto l'altro appena concluso.

Savio, Scorzoni in azione ©Paolo LoriGirone A Il programma gare riserva un turno agevole per la capolista Nuova Tor Tre Teste, chiamata ad un'altra dimostrazione di forza a Monterotondo; stesso discorso per l'Accademia Calcio Roma, favorita con il Massimina tra le mura amiche, e l'Urbetevere del neo tecnico D'Andrea, obbligata a riguadagnare terreno nei confronti dei piani alti a partire dal match casalingo con l'Atletico Fidene. Trasferte insidiose, al contrario, per la seconda, terza e quarta forza del raggruppamento. La Viterbese Castrense pesca l'Aurelio F.A., con i granata che, se bravi a sfruttare il campo piccolo, possono centrare il colpaccio; all'Ostiamare tocca la gita, tutt'altro che di piacere, in quel di Rieti, un campo dove ha già rallentato anche il Savio; infine proprio i blues saranno protagonisti nell'ostica sfida di Ladispoli, dal momento che i rossoblu che sono già stati capaci di frenare la corsa di diverse big. Chiudono il programma Totti S.S. - DLF Civitavecchia e Montefiascone - Petriana, con le compagini ospiti che partono favorite.

Tor di Quinto, Belletti in azione ©Paolo LoriGirone B Delle tre battistrada del secondo raggruppamento quella che deve faticare di più è il Tor di Quinto, chiamata ad espugnare il Del Bianco di Anagni contro una squadra che sembra aver definitivamente trovato il giusto ritmo. Per Lodigiani e Vigor Perconti invece turni sulla carta agevoli contro Spes Montesacro e San Donato Pontino, ma occhio alle sorprese, come ci ricorda l'esordio del blaugrana. Dietro è bagarre: gli scontri più interessanti sono Romulea - Vigili Urbani e Città di Ciampino - Atletico 2000, con anche Ceprano - Polisportiva Carso in grado di regalare emozioni. Tre gare, queste, in cui ci sono ancora dei conti aperti da regolare, dati i pareggi a suon di gol con cui si sono chiuse all'andata. Completano la giornata, in conclusione, i match tra le mura amiche per Racing Club e Pro Roma: le sfidanti di turno, rispettivamente Fortitudo Roma e Futbolclub, dovranno dar fondo a tutte le loro energie per imporsi su due campi molto difficili.