Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Colafranceschi segna, Moro para tutto: il Morolo vince a Lariano 1-0

I gialloverdi pagano a caro prezzo una distrazione difensiva, il portiere biancorosso cala la saracinesca



MARCATORI Colafranceschi 16'pt 

LARIANO Adinolfi 6, Patrizi 6, Moroni 5, Vartolo 5, Pizzuti 6, De Porzi 5.5, Cianni 5.5 (18'st Mattogno 5.5), Mastrella 5.5, Pompili 6.5, Troisi 6, De Cesaris 5.5 PANCHINA Rotatori, Scifoni, Davato, Di Battista, Proietti, Luddeni ALLENATORE Di Franco

 MOROLO Moro 8, Cantagallo 6, De Persis 6, Sanna 6, S.Casalese 6.5, M. Casalese 6.5, Movila 6 (29'st Arrabito sv), Capuano 5.5, Santarelli 5, Colafranceschi 6.5, Burgueno 5 (43'st Cicciarelli sv) PANCHINA Pietropaoli, Arrabito, Cianfrocca, Ndaw, Ciocchetti ALLENATORE Adinolfi 

ARBITRO Di Vilio di Roma 1, 6.5 ASSISTENTI De Salazar e Noce di Roma 1 

NOTE Espulsi al 15'st Santarelli (M) per doppia ammonizione Ammoniti Pizzuti, Cantagallo, Movila, Moro Angoli 9-1 Rec 1'pt - 5'st Fuorigioco 2-1


Una fase del match foto©GazzettaregionaleIl Lariano cade in casa, piegato dalla rete di Colafranceschi, un gentile omaggio della difesa di casa. Il Morolo esce dall'Abbafati con tre punti, conquistati stringendo i denti nell'ultima mezz'ora, quando il team di Di Franco, tra sfortuna ed imprecisione, ha pressato la porta di un super Moro, fallendo a più riprese l'1-1, quanto mai meritato.  


La gara Al 3' Lariano subito pericoloso con De Cesaris che manda la sfera di poco alta con una conlcusione di sinistro da centro area spostato sulla sinistra. E' ancora il numero 11 di casa a spaventare la difesa biancorossa all'8',quando sfrutta un perfetto lancio in verticale di Pompili e, scattando sul filo del fuorigioco, costringe Moro all'uscita disperata con in i pugni al limite dell'area. Il vantaggio è però firmato Morolo al 16' dal Morolo. Due disattenzioni puniscono il Lariano ed in tutte e due le occasioni è protagonista Colafranceschi: nella prima si infila tra le linee gialloverdi e dal limite lascia partire un gran destro che Adinolfi respinge, sul pallone poi si avventa Movila che spedisce ciccando sul fondo. Dal rinvio Moroni sbaglia il passaggio per un compagno, Colafranceschi ne approfitta e tutto solo davanti al portiere larianese non ha difficoltà nel firmare lo 0-1. Il Lariano riesce a farsi vedere di nuovo dalle parti di Moro al 35' con un tiro abbastanza fiacco, ma ben angolato, di Pompili, che il portiere biancorosso abbranca in presa. Poco dopo ancora gialloverdi vicini al pareggio: Patrizi esplode un gran destro dai 25 metri che Moro devia in angolo, dalla bandierina De Porzi prova la girata sul primo palo, ma la conclusione è soltanto potente e finisce fuori. La ripresa si apre con il Lariano che cerca di premere subito sull'acceleratore alla ricerca del pareggio, ma è più con i nervi, inizialmente, che col gioco che la squadra di Di Franco cerca di impensierire il Morolo. La prima vera occasione, dopo una punizione di Moroni da dimenticare, arriva con un altro piazzato infatti solo al 15': dalla bandierina Troisi pesca il colpo di testa di De Porzi che allunga la traiettoria sul secondo palo per Vartolo, il cui tentativo in spaccata finisce sull'esterno della rete. La pressione del Lariano aumenta e, col Morolo in 10 per l'espulsione di Santarelli (16'), è Mastrella a chiamare all'intervento Moro, con un destro angolato dal limite che il portiere morolano devia in angolo. Gialloverdi ormai in Colafranceschi foto©Gazzettaregionaletrance agonistica e pochi istanti dopo Cianni dal fondo sulla destra pesca sul lato opposto in area Troisi che spara al volo, ma Moro è ancora attentissimo sul suo palo e manda in corner. Caso da moviola al 34': Pompili lancia in verticale Troisi che, appena entrato in area, viene atterrato da Moro in uscita. Ci sarebbero tutti gli estremi per il calcio di rigore, ma la bandierina di Noce rileva un fuorigioco del numero 10 e vanifica tutto. Il Lariano non si ferma a protestare e riprende a premere verso l'area avversaria e poco dopo un colpo di testa di De Cesaris finisce largo a pochi centimetri dal palo. Clamorosa l'occasione che capita sui piedi sempre del numero 11 larianese al 39': sugli sviluppi di un rimpallo fortunato in area in collaborazione con Troisi, spara sui guantoni di Moro a circa 4 metri dalla porta. Ancorapiù clamoroso è quanto accade al 91': cross teso di un inesauribile Pompili dalla destra, palla dentro l'area piccola per De Porzi che di prima intenzione a botta sicura colpisce in pieno Moro che respinge in maniera miracolosa, facendo poi carambolare il pallone su Mattogno e poi sul fondo. E' l'ultima occasione del match, il Morolo strappa tre punti pesantissimi per la sua classifica.