Notizie

Colizza salva il Futbolclub: con l'Accademia Calcio Roma è 2-2

Gli orange rimontano per due volte i gol dell'Accademia e agguantano il pari grazie ad una magia nel finale



9a Giornata
2 - 2

ACCADEMIA CALCIO ROMA – FUTBOLCLUB 2-2
MARCATORI
Alaimo 35'pt (A), Colizza 18' st e 44' st (F), De Angelis 36' st (A)
ACCADEMIA C. ROMA Buttari 6, Salvi 6, Rocchi 6, Ortenzi 6, Castellani 6,Cameo 6, De Angelis 6.5, Alaimo 6.5, Rapiti 6.5 (29' st Muscuso sv), Gerardo 6.5, Boccia 6.5 (27' st Hysaj sv) PANCHINA Natali, La Posta, Di Spirito, Foschetti, Lume' ALLENATORE Maffei
FUTBOLCLUB Soverchia 6, Nicoletta 6 (28' st Romei sv), Soleri 6.5 (1' st Bettoni 6), Cesaroni 6 (27' st Aglietti sv),Custodio 6.5, Polzella 6.5 (39' st Sondroi sv), De Falco 6 (20' st Maltese 6), Colizza 7.5, Sarmiento 6, Rezzi 6.5, Spissu 6 PANCHINASelva, Malandrullo ALLENATORE Augusto
ARBITRO D'Ambrosio di Tivoli, 5
NOTE Espulsi al 10' st Ortenzi (A) e al 40' st Rezzi (F) Ammoniti Nicoletta, Cameo, Castellani,Rezzi, Ortenzi, Bettoni, Colizia Angoli 3-6 Rec. 2' pt– 4' st.

Un pareggio giusto, maturato negli ultimi minuti di una partita sostanzialmente corretta ed equilibrata, che il direttore di gara rischia di compromettere con alcune decisioni discutibili: in due parole, la sintesi di quanto accaduto in via di Settebagni tra Accademia Calcio Roma e Futbolclub. Pareggio orange in zona CesariniLe due compagini si equivalgono per tutta la gara e il gol di Colizza, che precede di alcuni secondi il triplice fischio, premia un buon Futbol e lascia l'amaro in bocca ai ragazzi di Maffei, a un soffio da 3 punti pesantissimi, per di più con l'uomo in meno.

Prima frazione di gara soporifera. La traversa fatta tremare al 16' dal cecchino orange Colizza e il gol in mischia dell'Accademia, in comproprietà tra il realizzatore Alaimo e l'assist - man Rapiti, sono gli unici sussulti di un primo tempo combattuto a centrocampo e poco spettacolare. La ripresa si apre con il Futbol a caccia della rete del pari, mancata per un soffio dal neoentrato Bettoni dalla mattonella amica. Al 10' l'Accademia resta in dieci, per l'espulsione poco chiara di Ortenzi, che rimedia il secondo giallo per un innocente fallo a centrocampo. Con l'uomo in più, gli ospiti raggiungono subito il pareggio grazie a un rasoterra chirurgico che Colizza trasforma in gol al 18'. La squadra di Maffei è tutt'altro che spaventata e continua a proporre calcio, fino al meritato gol del 2-1 che arriva al minuto 36' ad opera di De Angelis, sugli sviluppi di un calcio di punizione che fa arrabbiare non poco gli orange. Nel finale il direttore di gara ne combina un'altra delle sue, mandando sotto la doccia il 10 ospite Rezzi, sempre per doppia ammonizione. I ragazzi di Augusto trasformano la rabbia in energia positiva e nell'ultimo dei 4' di recupero agguantano il pari grazie ad un gol capolavoro del solito Colizza su punizione.