Notizie
Categorie: Dilettanti

Colle di Fuori, Luzzi: "E' mancata un po' di continuità"

Il difensore sul pareggio con il Castelverde: "Avremmo dovuto gestire meglio il vantaggio"



Ercole LuzziUn altro passo in avanti. Il Colle di Fuori ha impattato per 1-1 nell’insidioso match col Castelverde: dopo Halauca si è finalmente sbloccato anche Sgrulloni, andato a segno su calcio di rigore. Ritorni al gol importanti per mister Domenico Tripodi, considerato il peso specifico che questi ragazzi hanno all’interno della rosa castellana. "Quella di domenica scorsa non è stata una gara semplice – dice l’esterno destro difensivo Ercole Luzzi, che il prossimo 4 dicembre compirà 25 anni – perché il Castelverde ha provato a metterci in difficoltà nella prima parte, in cui ha colpito anche due legni. Poi nella ripresa siamo andati in vantaggio grazie al rigore di Sgrulloni e a quel punto avremmo dovuto gestire meglio il vantaggio, invece un paio di minuti dopo il Castelverde ha trovato il pareggio in maniera abbastanza meritata". Il difensore sottolinea le qualità del Colle di Fuori. "Qui c’è un buon gruppo e sicuramente si può fare un buon campionato, ma finora probabilmente ci è mancata un po’ di continuità". La squadra del presidente Antonio Di Martino e del presidente onorario Roberto Di Stefano occupa la nona posizione in classifica, anche se la lotta per la qualificazione in Coppa Lazio (che sarebbe comunque un buon obiettivo) è ancora alla portata. In questa ottica assume un’importanza notevole il match casalingo di domenica prossima contro la Borghesiana: i capitolini sono quarti in classifica (assieme al Rocca Priora e al Giardinetti), ma hanno appena tre punti in più rispetto al gruppo di Tripodi. Insomma un’occasione utile per risalire la china. "In casa finora ci siamo espressi meglio – dice Luzzi – e cercheremo di fare una buona partita anche domenica". Servirà la determinazione e la voglia dei momenti migliori: il Colle di Fuori vuole cominciare a carburare.