Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Colleferro, un pareggio inutile a Cassino

Al Salveti termina a reti bianche. Per i rossoneri si mette male in chiave primo posto...



31a Giornata
0 - 0

CASSINO Della Pietra, De Vito, Gennari, Campobasso, Lucchese, Mercurio, Salemme (65′ Valle), Pozziello, Giglio (90′ Pagnani), Carlini (72′ Perrotti). PANCHINA Parravano, Radu, Shabanaga, Prisco. ALLENATORE Babusci

COLLEFERRO Zazzaro, De Cesaris, Moriconi (59′ Cerroni), Sfanò, Di Franco, Botticelli, Neri, Iozzi, Morelli, Corrado (70′ Paruzza), Fiore (85′ Amici). PANCHINA Luciani, Proietti, Petrongari, Compagnone. ALLENATORE Paris

ARBITRO Boscarino di Siracusa

ASSISTENTI Verolino di Ciampino e Aucello di Roma 2

NOTE Ammoniti Salemme, Cerroni, Lucchese Rec. 1′ pt, 5′ st

Paris, tecnico del ColleferroUn pareggio che serve a poco quello ottenuto dai rossoneri sul campo del Cassino. Complici le vittorie di Albalonga e Serpentara, il Colleferro scivola al quarto posto, a tre punti dalla capolista Nuova Itri. A tre giornate dal termine, sarà piena bagarre e seppur l’impresa resta ardua, la squadra di mister Paris può ancora sperare nella promozione. Allo stadio Gino Salveti entrambe le compagini partono con il freno a mano tirato, i ritmi sono bassi e si vive di folate. Con il passare dei minuti i rossoneri però escono e poco prima della mezz’ora ci provano con il tiro in controbalzo dai 30 metri di De Cesaris, che sfila a lato. Il Cassino prova a colpire in contropiede, ma l’occasione più ghiotta è per il Colleferro. Cross dalla destra per Morelli, che svetta più in alto di tutti, ma la palla si stampa sul palo. Solo un minuto più tardi, è sempre i capitano rossonero a sfiorare la rete,ancora di testa, ma stavolta è alta di un soffio.Nella ripresa sono esigue le occasioni degne di nota. Il Colleferro si riversa in avanti alla ricerca di un gol che sarebbe importantissimo, ma sono pochi i pericoli che la squadra di mister Paris porta dalle parti di Della Pietra. Il Cassino dal canto suo sfrutta l’arma del contropiede e in chiusura avrebbe la ghiotta occasione prima in mischia e poi con il tiro a giro di Perrotti, per beffare il Colleferro. Termina senza reti e un punto che non serve a nessuno. I rossoneri saranno impegnati domenica sul campo del Lariano.