Notizie
Categorie: Dilettanti

Colonna, Di Girolamo:" Vittoria decisiva col Pantanello"

Parola alla bandiera del club castellano dopo il successo che riacceso le chance salvezza dei biancoblu



ColonnaE’ durato otto lunghissimi turni il digiuno del Colonna. La squadra del presidente Giancarlo Urgolo ha battuto in casa per 3-2 il Pantanello Anagni e ha sensibilmente aumentato le proprie chance di salvezza. A parlare dell’incontro è Simone Di Girolamo, bandiera del Colonna e assieme a Marco Tozzi dirigente responsabile della squadra fino a un paio di settimane fa, quando c’è stata una soffertissima decisione. "Come società abbiamo chiesto a mister Francesco Gandolfo di fare un passo indietro. Era l’ultima cosa che avremmo voluto fare per la stima e l’ottimo rapporto che ci ha sempre legati al mister. Purtroppo il gruppo aveva bisogno di una scossa perché si stava “appiattendo” troppo. Le colpe di mister Gandolfo per questa difficile situazione di classifica sono pressochè nulle, i ragazzi dovevano essere responsabilizzati in qualche maniera così in panchina andrò io fino a fine stagione". La vittoria col Pantanello è una purissima boccata d’ossigeno. "Stiamo giocando con diversi elementi della Juniores perché la rosa è stata falcidiata da infortuni e altre problematiche – specifica . Domenica siamo andati in vantaggio con Falchetti, abbiamo subito il gol del pari e siamo tornati in vantaggio con un bel gol di Colangelo. Nella ripresa Vinci prima ha segnato il 3-1 e poi ha sciupato una ghiotta opportunità per chiuderla, gli ospiti hanno accorciato le distanze e nel finale è stata decisiva una parata di Duranti". La vittoria consente al Colonna di avere quattro punti di vantaggio sulla coppia di coda composta da Virtus Gavignano e Castel San Pietro Romano. "Sono un buon margine, ma non possiamo stare tranquilli perché le due ultime della classe hanno dimostrato di essere “vive” – dice Di Girolamo – Nel prossimo turno, tra l’altro, affrontiamo la trasferta con l’Atletico Zagarolo che è quarta della classe e in piena corsa per un posto in Coppa Lazio, mentre all’ultima riceveremo l’Atletico Genazzano che non sembra avere grandi stimoli di classifica. Non immaginavamo di essere in questa situazione, ma dobbiamo assolutamente salvarci".