Notizie
Categorie: Altri sport

Colonna, Olivetti: "Buon inizio per la nostra Under 16"

Le ragazze di coach Emidio hanno già disputato tre partite in stagione con un bilancio di due vittorie e una sconfitta



Emidio Olivetti tecnico del ColonnaIl settore del volley della Ssd Colonna ha cominciato a giocare le gare “vere” con la sua Under 16 femminile. Le ragazze di coach Emidio “Mimmo” Olivetti hanno già disputato tre partite in stagione, con un bilancio di due vittorie e una sconfitta rimediata nell’ultimo turno con il Labico. "Abbiamo cominciato il campionato con un buon piglio – dice Olivetti – e nelle prime due partite abbiamo piegato con un doppio 3-0 prima il Monteporzio e poi il Segni, anche se quest’ultima squadra ha certamente qualche difficoltà e non ha rappresentato un test molto attendibile. Nell’ultimo match, invece, abbiamo perso 3-1 in casa contro il Labico: una gara strana che avevamo iniziato col giusto atteggiamento, vincendo il primo parziale. Ma poi le ragazze si sono quasi “impaurite” e hanno agevolato la rimonta delle avversarie. Ecco, proprio questo limite mentale è quello su cui bisogna lavorare di più: cancellando alcune fragilità e insicurezze, possiamo sicuramente essere ancor più competitivi». Il bilancio del tecnico in questo primo scorcio di stagione è comunque positivo. «La squadra gioca bene anche se lo fa ancora con poca continuità: bisogna cancellare certe pause e proporre la nostra pallavolo per tutta la durata delle partite». Ora qualche giorno di riposo per il Colonna. "Torneremo a giocare sabato 12 dicembre in casa con Zagarolo che credo sia una formazione alla nostra portata – osserva Olivetti - Dobbiamo vincere e cercare di competere per la prima posizione di questa prima fase fino all’ultimo". Con questo gruppo, quasi identico, il Colonna disputerà anche un campionato di Terza Divisione Under 18. "Sarà un modo per far fare esperienza alle nostre ragazze. Sappiamo che ci sarà da soffrire e che spesso rimedieremo risultati negativi – conclude Olivetti -, ma in questo modo siamo convinti che il gruppo accelererà il suo processo di crescita".