Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Colpaccio del Villanova: il Savio si arrende 2-1

Il team di Bolic si porta in vantaggio con Modesti nel primo tempo, ma viene rimontato dalla doppietta di Giustiniani



20a Giornata
2 - 1

MARCATORI Modesti 15' pt (S), Giustiniani 3' st e 34'st (V)

VILLANOVA Colantoni, Di Lorenzo (22' st Dominici), Calabrese (25' st Ledoti), Cannizzo (43' st Annarumi), D'Errigo, Fenili, Vespa (1' st Carugno), Tomei, Meschini, Summa (38' st Menichelli), Giustiniani PANCHINA Alesiani, Piacentini ALLENATORE Masi

SAVIO Caprioli, Marini (7' st Lori), Cicchetti, Picano, Manzelli, Nargiso (13' st Rita), Fulchini (22' st Pirri), Pellegrini, Modesti, Gatta (2' st Persichini), Landolfi (11' st Cococcia) PANCHINA Scaramuzzino, Tirinnanzi ALLENATORE Bolic

ARBITRO Rubolino di Roma 2

NOTE Espulso al 36' st Manzelli (S) per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Colantoni, Cannizzo, Pellegrini, Pirri. Angoli 1-5. Rec. 2' pt – 4' st.


Image titleTre punti importantissimi quelli intascati dal Villanova di Masi che, in rimonta, batte l'ostico Savio grazie ad una doppietta di Giustiniani. Avvio di marchio ospite con il Savio che impensierisce con Gatta, autore di un tiro che termina a lato, e con Landolfi che si imbatte in un accorto Colantoni. La formazione schierata da mister Bolic passa in vantaggio al 15' grazie al sigillo di Modesti che beffa una difesa addormentata e sblocca la parità. I padroni di casa ingranano la marcia e conquistano un calcio di punizione invitante al 18': Tomei si posiziona sul pallone e colpisce la traversa avversaria, sciupando un'ottima possibilità per pareggiare i conti. Dopo il tentativo di Modesti che trova la pronta risposta di Colantoni, sul fronte opposto impensierisce Giustiniani che non batte Caprioli. Nel corso della ripresa, il Villanova reagisce e cambia totalmente le carte in tavola: al 3', Giustiniani lascia partire un bolide e, sfruttando una leggera deviazione da parte di un avversario, sigla la rete dell'1 a 1. Il gol galvanizza i locali che all'11' sono generosissimi con Summa che divora clamorosamente il raddoppio. Il Savio prova a recuperare il passo falso commesso con Cococcia, ma l'estremo difensore di casa non si lascia ingannare; a seguire, Cococcia per Persichini che spara alto. Al 32', Giustiniani sciupa un'occasione d'oro per portare i tiburtini in vantaggio, ma due minuti dopo non perdona: servito da Summa, il numero undici schierato da mister Masi confeziona la rete della vittoria e dunque la sua personale doppietta.