Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Colpaccio della Vis Artena, che stende il Cassino con Boncompagni e Cianni

Prestazione super della formazione di Granieri, mentre i ciociari sono opachi e disastrosi in difesa



VIS ARTENA - CASSINO 2-0    

MARCATORI
7’ pt Boncompagni (VA), 25’ st Cianni (VA)     

VIS ARTENA Fortunati, Proia, Pomponi, Germini, Romaggioli, Padovani, Santolini (38’ st Mazzoni), Grelloni, Cianni (34’ st Innocenzi), Prati, Boncompagni (22’ st Mancini) PANCHINA Greci, Paris, Salvitti, Longo ALLENATORE Granieri   

CASSINO Parravano, Gennari (20’ st Santilli), Oriente , Terra, Lucchese, Mercurio, Belmani (1’ st Prisco), Corsale, Giglio, Perotti, Radu (43’ st Porcaro). PANCHINA Agostini, Shabanaca, Di Vito, Valle. ALLENATORE Grossi       

ARBITRO Bonsoccorso di Roma 2         

NOTE Espulsi 29’ st Mercurio (CC) per fallo reiterato su Cianni Ammoniti Radu, Giglio, Gennari, Mancini            

Boncompagni, subito a segnoL'Artena che non ti aspetti sconfigge il Cassino per 2-0, dominando la partita per gioco e occasioni. Il Cassino, che secondo certi esperti doveva fare un solo boccone dei rossoverdi, non va oltre una scialba prestazione condita da grossolani errori, soprattutto in difesa; che, nonostante gli uomini di esperienza, ha mostrato sbavature non degne di una squadra di Eccellenza. Dal canto suo la Vis Artena ha giocato una partita determinata fin dal primo minuto. Proprio all'inizio i rossoverdi reclamano un rigore per un fallo di mano di Terra. Ma l'arbitro non ravvede gli estremi per un calcio di rigore. I primi minuti sono tutti di marca rossoverde; e al 7' arriva il vantaggio di Boncompagni. Grave errore della difesa ospite che regala un pallone alla punta rossoverde. Boncompagmi supera il portiere e realizza. Prima gara in rossoverde e primo gol. Al 15' Cianni ha la palla per il raddoppio, ma cincischia nell'area piccola e non riesce a girasi per tempo. Subito dopo Boncompagni dai venti metri fa partire una staffilata che Parravano riesce a deviare con difficoltà. Al 24' Cianni si libera sulla fascia destra e va al cross. La traiettoria della palla inganna un po’ tutti e sfiora il montante. Al 28' si vede il Cassino per la prima volta. Dal limite dell'area Perrotti tira forte ma troppo centrale. E' il miglior momento del Cassino. Lo stesso Perrotti alla mezzora viene pescato in area da Corsale. Gran tiro al volo, ma palla alta. Due minuti dopo Grelloni perde un pallone a centrocampo, ne approfitta Corsale che lancia Perrotti. Il tiro della punta è deviato da un difensore sulla linea di porta. Per i cassinati la deviazione è con la mano, per l'arbitro è tutto regolare. Al 44' doppia azione della Vis e clamoroso errore della terna arbitrale. Prati svaria sulla fascia sinistra. Mette in mezzo, velo di Cianni, interviene Santolini a porta libera ma tira alto. Sulla rapida ripresa dell'azione Parravano serve al limite dell'area Terra che non si accorge che Santolini era rimasto in zona. L'esterno rossoverde prende il pallone e mette in gol. Il guardialinee alza la bandierina e l'arbitro annulla per fuorigioco, non accorgendosi che la palla indietro era stata data dal giocatore del Cassino. Le proteste artenesi sono vibranti, ma l'arbitro e l’assistente sono irremovibili. Si va al riposo con questo scampato pericolo per il Cassino. Al rientro ci si attende il cambio di passo degli ospiti. Ma questo non avviene. La squadra continua ad essere compassata, lenta e inguardabile in difesa. Grossi si sgola dalla panchina per dare la scossa ai suoi ma invano. La Vis si mette tutta dietro la linea della palla ed è pronta a pungere in contropiede. La prima volta arriva al 10' con Cianni che di fronte all'estremo difensore ospite spara fuori. Poi al 12' è Santolini ad approfittare di una ripartenza; ma anche in questo caso palla alta. Al 25' arriva il raddoppio. Il Cassino offre il fianco ancora a una ripartenza. Mancini, appena entrato al posto di Boncompagni, s'invola centralmente e serve l'accorrente Cianni, palla nell'angolo e portiere battuto. Quattro minuti dopo l'arbitro espelle Mercurio per fallo reiterato nei confronti di Cianni che si era involato ancora una volta verso il portiere. La partita termina qui. Il Cassino ha deluso; mentre la Vis è stata bella e brillante.