Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Colpo esterno del Vasanello: 2-1 sul campo del Santa Marinella

La doppietta di Sciommeri permette alla matricola di mister Floccari di espugnare il Galli



Image titleMARCATORI Sciommeri 37'pt rig. e 21'st (V), Ferro 40'pt (S)

SANTA MARINELLA Sanfilippo 5.5, Fronti 6 (34'st A. Stazi 6), Feuli 6, Trebisondi 6, Morelli 5, D'Orinzi 6 (32'pt Rizzitello 6), Antonini 6.5 (24'st Mancini 6), Gramegna 6, Galosi 5.5, Ferro 7.5, Ferullo 5.5 PANCHINA Morra, G. Stasi, A. Stasi, Olcese, Mancini ALLENATORE Valle

VASANELLO Casadidio 6, Gregori 6, Rasente 6, Passerotti 6, Mazzucco, Mecocci 6, Floccari 6, Fochetti 6 (30'st Poleggi 6), Sciommeri 7.5, Mariani 6.5, Arcamone 6 (20'st Sestilli sv, 36'st Stragapedi 6), PANCHINA Rita, Aghilli, Moliterno, Petroselli ALLENATORE Floccari

ARBITRO Laudando di Aprilia, 6

ASSISTENTI Lilli di Viterbo, Boccaccini di Ciampino

NOTE Espulsi al 10'pt Floccari (V) per doppia ammonizione, al 51'st Sanfilippo (S) per doppia ammonizione. Ammoniti Feuli, Antonini, Sciommeri, Passerotti, Poleggi. Angoli 3-2. Rec. 8'st.


Ottimo avvio di campionato per il neo-promosso Vasanello che, gettando il cuore oltre l'ostacolo e aiutato dalla buona sorte, supera il Santa Marinella grazie alla doppietta di Sciommeri.


Primo tempo. Un risultato che sorprende quello maturato al Galli di Cerveteri, soprattutto alla luce di un primo tempo certamente di marca tirrenica e di un Ferro in ottima forma. Il Santa Marinella infatti parte subito all'arrembaggio tanto che il bilancio dei primi 10' di gioco vede sul taccuino un corner a zero per i padroni di casa e un gran diagonale di Galosi per Antonini, cui non riesce la deviazione a rete a un passo dallo specchio. Al 12' Ferro in evidenza: conquista palla sulla trequarti, si accentra e prova a sorprendere Casadidio con un bolide che il portiere è costretto a respingere in tuffo. Il Vasanello soffre la verve fisica e la tecnica degli avversari. I viterbesi iniziano a venir fuori dopo il 24', quando Floccari si procura un'invitante punizione dal vertice che Sciommeri batte benissimo costringendo Sanfilippo a una respinta disperata ma efficace. Gli ospiti crescono e approfittano di un Santa Marinella che fa e disfa il proprio destino. Al 37' Morelli improvvisa un'inspiegabile, quanto inutile, arrampicata sulla schiena di Sciommeri, neppure in possesso del pallone; il tutto avviene in area e l'arbitro assegna agli ospiti un penalty che lo stesso Sciommeri trasforma. La risposta dei padroni di casa non tarda e porta alla rete del pari con una giocata di classe di Ferro e Antonini: tacco del numero dieci, sugli sviluppi di un fallo laterale, per l'attaccante che restituisce a Ferro, il quale si coordina e dal limite fa partire un tiro che entra e fissa l'1-1.


Secondo tempo. L'espulsione, a dire il vero eccessiva, di Floccari al 10' della ripresa (per doppio giallo) è un assist che il Santa Marinella non sfrutta a dovere. I padroni di casa, calati rispetto ai primi 45', ora mostrano vistose carenze soprattutto in zona offensiva, dove una punta di peso potrebbe scrivere un diverso finale alla partita. Ferro sembra avere queste caratteristiche, ma gioca sulla trequarti e ha comunque dato molto nella prima frazione. Al 21' è ancora Sciommeri a confezionare la beffa per un Santa Marinella punito eccessivamente per quanto mostrato: tiro-cross di Mariani dal vertice, Sanfilippo è sul pallone ma non trattiene la sfera che rimbalza in uscita sullo scarpino di Sciommeri ed entra fissando un fortunoso quanto pesante 1-2 definitivo. Nel finale, pessima sceneggiata di Sanfilippo, espulso per doppio giallo al 51' per un battibecco con l'assistente. Un brutto show peggiorato dagli insulti e le minacce all'arbitro di una piccola frangia di pubblico, che non rende giustizia a un Santa Marinella sì sfortunato e un po' sprecone, ma che, al di là di qualche limite offensivo, sembra avere la qualità e il carattere per disputare una stagione a buoni livelli.