Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Colpo Tor di Quinto, la Romulea si sveglia tardi

I rossoblu passano in via Farsalo grazie a due gol nei primi minuti di D'Andrea e Maestrelli su rigore. Baldazzi accorcia ma non basta, agli amaranto oro manca un rigore



8a Giornata - 09 nov 2014
1 - 2

MARCATORI 10’pt D’Andrea (T), 21’pt Maestrelli rig. (T), 31’pt Baldazzi (R) 

ROMULEA Terenzi 6, Moisa 6.5, Angelini 6, Baldazzi 7, Azzawi 5.5, Morpurgo 5.5, Chiapparone 6, Novelli 6.5 (15’st Vinci sv, 22’st Galuppi 6.5), Ciccarelli 6 (27’st Rossi 6.5), Basile 6.5 (39’st Peluso sv), Donat 7 PANCHINA Bartolelli, Negro, Grassi ALLENATORE Catini 

TOR DI QUINTO Tonanzi 6, Tamagnini 6, Maestrelli 6.5, De Riggi 6, Strinati 6, Desideri 6.5, Scaglietta 6.5, Vassallo 6 (5’st Baldinelli 6.5), Gulisano 5.5 (5’st Langella 5, 41’st Ciotti sv), Mattei 7 (40’st Gatti sv), D’Andrea 7.5 (42’st Landolfi sv) PANCHINA Picca, Giannetti ALLENATORE Mocci 

ARBITRO Marmo di Roma 1, 5 

NOTE Ammoniti Basile, Baldazzi, Tamagnini, Strinati. Angoli 2-1. Rec. 1’pt – 3’st.

Tor di Quinto, successo fondamentale © photosportiva.itGrandissima partita a via Farsalo, il Tor di Quinto conquista una vittoria fondamentale sul campo della Romulea ma un plauso va anche ai ragazzi di Catini per aver disputato un match veramente di alto livello: i giallorossi pagano oltre misura un avvio di gara non all’altezza delle aspettative, forse la pressione si è fatta sentire sulle gambe dei ragazzi delle Romulea, al contrario gli ospiti invece partono con il botto e in un attimo si portano avanti di due reti. Ma nella ripresa la Romulea sale di livello e ci prova in tutti i modi a pareggiare i conti, alla fine però la compagine di Mocci fa bottino pieno. Il pari sarebbe forse stato il risultato più giusto contando che ai padroni di casa manca un evidente rigore non concessogli dal direttore di gara.

Avvio folgorante della squadra di via del Baiardo che dopo soli venti secondi sfiora il goal con Mattei, abile a sorprendere la difesa avversaria ma meno preciso nel calciare in porta da ottima posizione. Passato lo spavento iniziale la squadra di casa si ricompatta, ma gli ospiti sembrano più brillanti ed infatti al 10’ trovano la via della rete: bel passaggio filtrante di Scaglietta a favore di D’Andrea, il numero undici a tu per tu con Terenzi si dimostra freddo e trova così il goal dell’uno a zero. Ospiti vicini al raddoppio sei minuti più tardi, quando Mattei colpisce una clamorosa traversa con una gran botta dalla distanza. Il Tor di Quinto gioca meglio, ed il due a zero è dietro l’angolo: il direttore di gara concede agli ospiti un calcio di rigore per un fallo di Basile su D’Andrea, si presenta sul dischetto capitan Maestrelli che piazza la palla e firma così il raddoppio. La Romulea ha una reazione d’orgoglio, non ci sta a perdere davanti al proprio pubblico, e così al 31’ Donat con un lancio illuminante pesca a centro area Baldazzi, grande aggancio del numero quattro giallorosso che con un diagonale sinistro accorcia le distanze. Subito ad inizio ripresa la Romulea ha una grossa chance per pareggiare: passaggio smarcante di Baldazzi per Novelli, tiro parato da Tonanzi e sulla susseguente ribattuta sempre Baldazzi non trova lo specchio della porta.

Buon avvio di secondo tempo da parte dei padroni di casa, che all’undicesimo mancano ancora il pari, questa volta con Basile che da posizione defilata non riesce a far male come dovrebbe. A metà del secondo tempo il Tor di Quinto ha due ottime occasioni per chiudere il match, la prima con un colpo di testa di Baldinelli ma soprattutto la seconda al 26’ con Langella il quale tutto solo davanti a Terenzi calcia malamente a lato. Finale di gara ad alta intensità, la Romulea prova il tutto per tutto ed al 37’ protesta giustamente per un evidente fallo di Tonanzi su un Rossi lanciato verso la porta. Il direttore di gara però è di diverso avviso, e dopo tre minuti di recupero la vittoria va al Tor di Quinto, ma la Romulea esce da questo match sconfitta solo nel punteggio.