Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Commentucci fredda il Guidonia: finisce pari al Comunale

Il numero 3 del Fiumicino sigla in pieno recupero il gol che fissa il punteggio sul 2-2 finale e spegne la gioia giallorossa



31a Giornata
2 - 2

MARCATORI De Giudice 15' pt rig (F), Marinelli 9' st rig. (G), Di Mambro 44' st  (G), Commentucci 48' st (F)

GUIDONIA Lanciano, Coccia, Falcinelli, Pasquini, Caruso, Narcisi, Frezzotti (31' st Proietti), Figà, Peri (38' st Di Mambro), Marinelli, Tucci (20' st Cordiali) PANCHINA Brugnettini, Di Bagno, Galluzzi, Santamaria ALLENATORE Ciancamerla

FIUMICINO Vadalà, Maurilli, D'Auria, Commentucci, Castelletti, Maferri, De Giudice, Fiorini (18' st Marcangeli), Isla, Pischedda, Di Meglio PANCHINA Cefariello, Bianco, Salvati, Collodi, De Nicolo, Di Giulio ALLENATORE Vigna

ARBITRO Silvestri di Roma 1

NOTE Espulso Falcinelli (G) al 28' st per doppia ammonizione Ammoniti Coccia, Pasquini, Figà, Castelletti  Angoli 3-3 Rec 2'pt -  6' st


FiumicinoIl Guidonia sfiora l'impresa di vincere senza sei titolari e praticamente con una formazione Juniores, in dieci contro undici contro un Fiumicino capace di fare 32 punti nelle ultime 18 gare. Una prestazione di carattere per gli uomini di Ciancamerla, con 11 combattenti sul sintetico e tutti gli altri a fare il tifo fuori. A dimostrazione di un gruppo unito e di uno stato di forma che lascia ben sperare per le prossime tre partite. Parte bene il Guidonia che si fa vedere in attacco con Peri in due occasioni: al 9' con una “maledetta” che esce di poco e al 12' con una bella parata bassa di Vadalà. Per un fallo di mano di Figà viene accordato il calcio di rigore al Fiumicino che praticamente passa in vantaggio alla prima occasione con la realizzazione di De Giudice. Il Guidonia non accusa il colpo e continua a fare la partita ed è nuovamente Peri ad impegnare Vadalà in una difficile deviazione aerea. Ultima occasione del primo tempo un diagonale di Isla bloccato a terra da Lanciano. Secondo tempo che si apre con una fase di studio, poi Tucci trova lo spazio per inserirsi e una volta in area viene atterrato da Commentucci. Penalty che Marinelli trasforma battendo alla sinistra del portiere. Al 15' conclusione centrale di Frezzotti dal limite dell'area. Il Fiumicino vuole la vittoria e si porta in avanti: provvidenziale il salvataggio di Coccia sulla linea di porta sul colpo di testa di Isla. Al 21' Marinelli sfiora l'incrocio dei pali da fuori area. Guidonia che resta in dieci per l'espulsione per doppia ammonizione di Falcinelli, decisione apparsa esagerata con il secondo giallo assegnato per un fallo di mano involontario. Al 43' Lanciano para miracolosamente a tu per tu con Isla, parte il contropiede con Marinelli che lancia il neo entrato Cordiali il quale trova il modo per coordinarsi e calciare verso la porta, la ribattuta della traversa trova pronto Di Mambro per il tap-in di testa. Nel recupero la beffa del pareggio di Commentucci che risolve in mischia con una deviazione sotto la traversa. E' un pareggio che serve a tenere dietro il Fiumicino. A tre gare dal termine della stagione tutte le strade sono ancora aperte, con una certezza: con nove punti è salvezza diretta. Prossimo turno in casa dello Spes Poggio Fidoni, una partita da vincere per riscattare il ko dell'andata che ancora brucia per i tre legni colpiti. La fortuna prima o poi girerà anche dalla nostra parte.