Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Compagnia Portuale di misura, decide Loiseaux

Bel match quello vinto dai biancorossi civitonici contro il Torrenova. Una rete del bomber sposta la bilancia in loro favore



COMPAGNIA PORTUALE  - TORRENOVA 3-2

Ottavi di finale, andata

COMPAGNIA PORTUALE Marani Cherchi (20st Galli) Pappalardo Bevilacqua Parla Caforio Elisei Panunzi La Rosa (15st Cacace)  Gallinari Ruggiero PANCHINA Cacace Bastianelli Di Gennaro Di Luca Galli Giovani Loiseaux ALLENATORE Castagnari 

TORRENOVA Di Stefano Arnone Pastorelli Narcisi (1st Di Bernardino) D'Astolfo Massi Giordano (16st Pagnani) Ciogli Palmieri Carletti Lucarelli (44 Fagotti) PANCHINA Rini Alberghini Di Bernardino Fagotti Guerrucci Pacelli Pagnani ALLENATORE Alberghini 

MARCATORI Palmieri 1'st  (T), 6 e 11'st Elisei (C), Carletti 16st' rig. (T) 35' st Loiseaux (C)

ARBITRO Bocchini di Roma1

NOTE Espulsi al 15' Marani (C) per fallo su chiara occasione da gol, al 42'st Pastorelli (T) per doppia ammonizione Ammoniti Parla, Ruggiero 


Image titleFormazione piena di under per la Compagnia Portuale, si annoverano cinque classe  95 due 97 e un 96, e a sorpresa  tanti indisponibili fino a poche ore prima dell'incontro trovano posto tra l'undici titolare. Partita classica di coppa con le due squadre raccolte in un fazzoletto di terreno e pronte a ripartire alla prima occasione. Ottima compagine quella romana che mette sul campo grinta e determinazione, dimostrando appieno le buone impressioni della vigilia. Ne fa le spese lo spettacolo e il primo tiro verso lo specchio è di Panunzi al 10', con Nardisi che si immola per evitare la segnatura e spedire il pallone fuori. Sciolina gioco anche il Torrenova e al 13 un ottimo Palmieri manda la sfera fuori di poco. Momenti di embasse a centrocampo con la CPC che prende le misure dell'avversario e a metà ripresa prima Caforio di testa e poi Ruggiero dopo un dribbling avvolgente nell'area, 27' e 29', vanno vicino alla segnatura. Sarà Carletti del Torrenova al 41' ad andare vicino alla rete, con un tiro dal limite dell'area che Marani devia prima sulmpalome poi in corner. Pronti e via del secondo tempo con Palmieri che dopo 50 secondi arpiona una palla in area e deposita alle spalle di Marani. Pochi minuti e al sesto Elisei lanciato in contropiede da Marani su pallonetto insacca il pareggiò. Palmieri metterà poi a dura prova la bravura di Marani con due tiri al 7 e al 9 divinamente sventati dal portiere portuale. All'undicesimo azione in area di Ruggiero che appoggia a Elisei che di testa insacca alle spalle di Di Stefano.  Al 16 agguanta rigore-pareggio è una espulsione a favore il Torrenova, palla in profondità con Giordano che si invola in area a eMarani lo atterra colpendolo. Espulso Marani come  ultimo uomo e Cacace esordisce in prima squadra a 17 anni, ma che nulla può sul penalty calciato da Carletti. Al 34 punizione dalla tre quarti e Panunzi mette in serie difficoltà l'estremo difensore devia in angolo. Esce Panunzi e entra Loiseaux che dopo due secondi sugli sviluppi del calcio d'angolo mette di testa in tuffo alle spalle di Di Stefano il gol del definitivo vantaggio. Finisce così con il Torrenova che non ne approfitta del momentaneo vantaggio numerico, ristabilito al 42 con l'espulsione di Pastorelli, e i portuali che amministrano il vantaggio. Partita vinta con le energie nervose in cui i pochi allenamenti e le tante defezioni costringono gli uomini di Castagnari al tour de force, ma con delle individualità eccezionali che fanno sempre la differenza. Serviva vincere e così è stato, ora si penserà solo al Corneto Tarqunia.