Notizie
Categorie: Altri sport

Concluso il suo primo anno di gestione, la responsabile del volley della Polisportiva fa un bilancio tra passato e futuro

"Si può fare bene, ma a noi non piace fare proclami. Ci auguriamo che ci sia un grande entusiasmo in tutto l’ambiente"



Giuliana Montaldi"La rosa della serie D femminile sarà quasi definita alla fine di questa settimana". Va veloce la Polisportiva Borghesiana volley della responsabile Giuliana Montaldi che quest’anno, al primo anno di sua gestione tecnico-organizzativa, ha ottenuto due promozioni: una con la squadra di Prima Divisione denominata Borghesiana Ciampino e l’altra con la compagine di Seconda Divisione composta da diverse giovani del vivaio del club capitolino. "La guida tecnica della nostra prima squadra, che porterà esclusivamente il nome della Polisportiva Borghesiana, sarà affidata ai coach Gianluca Mariani e Luca Pujia – annuncia la Montaldi – che nella stagione appena conclusa hanno fatto un gran lavoro con la Seconda Divisione. Parte del gruppo che farà la D sarà composto proprio dalle atlete che si sono rese protagoniste assieme ai tecnici Mariani e Pujia, mentre un paio di elementi proverranno dalla “vecchia” Prima Divisione e poi nel corso dell’estate completeremo l’organico con gli ultimi innesti". Il mix dovrebbe portare, secondo la Montaldi, ad un campionato ricco di soddisfazioni. "Si può fare bene, ma a noi non piace fare proclami – dice la Montaldi -. Ci auguriamo che ci sia un grande entusiasmo in tutto l’ambiente che torna in serie D a distanza di tre stagioni dall’ultima promozione (poi a maggio 2013 la dolorosa retrocessione dalla C e la ripartenza di questa stagione, rivelatasi una scelta vincente, ndr)". Prima squadra, ma non solo: i programmi della Polisportiva Borghesiana volley sembrano già chiari. "L’intenzione è di fare anche il campionato di Prima Divisione – spiega la Montaldi -, magari con un gruppo giovane che potrà in parte disimpegnarsi anche nella categoria Under 18. A scendere avremo l’Under 16 e poi tutte le categorie dall’Under 14 al minivolley. Il settore maschile, infine, conterà su almeno due categorie e sarà come al solito coordinato dal prof Massimo Iacono"