Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Conferma e riscatto: in arrivo altri 90' da vivere

Seconda giornata pronta ad andare in scena, dopo un esordio davvero elettrizzante. Certosa - Savio match clou



Si ricomincia con ancora tante domande a cui rispondere. Non potrebbe essere altrimenti. In realtà, però, la prima giornata non solo non ha risolto alcuni casi, ma ne ha proposti degli altri. Tra reclami, presentati o meno, maxi squalifiche e risultati a sorpresa ne abbiamo già viste delle belle. Segno, a suo modo e ancora poco calcistico, di un torneo vitale. 

Savio e Certosa (foto ©Lori)La giornata Si riparte da una Tor Tre Teste a caccia dell'acuto strozzato in gola sabato scorso, con il colpevole, la Dilettanti Falasche, opposta all'altra grande protagonista designata, la Vigor Perconti. Si ricomincia dalla volontà di un gruppo di ragazzi, quelli del Grifone Monteverde, che giocheranno con la possibilità in testa di veder sfumare la categoria in estate, partendo con gradi importanti, e che vorranno dimostrare di essere solamente bravi a giocare a calcio. Allontanando qualsiasi fantasma. Al loro cospetto troveranno l'entusiasmo di un Montefiascone reduce dal primo successo in assoluto in categoria. In campo anche un'altra grande ferita, sul lato sportivo, quell'Accademia Calcio Roma già chiamata a rincorrere e che ospiterà l'Atletico Acilia. Pro Roma e Tor di Quinto usciranno dagli spogliatoi con 7 gol da confermare e due bomber da tenere sotto la lente d'ingrandimento: Fulgheri e D'Andrea. Un duello per il trono di re dei bomber già accesissimo. A testare le capacità di giallorossi e rossoblu, Fortitudo Roma e Fiano Romano, entrambe sul terreno amico. Conferme, a loro modo, le cercano Atletico 2000 e Futbolclub, incontratesi alla prima e con degli enigmi da risolvere in un verso o in un altro. I biancorossi devono dimostrare sul difficile campo di Gaeta di poter essere da vertice, il team di Luzi è chiamato a togliersi di dosso un po' Falasche, altra grande in arrivo (foto ©Lori)di scetticismo per via della novità che rappresentano. Il Colleferro, per quanto visto nei primi '90 appare una formazione alla portata per prendere ancora più confidenza con il torneo. Così come la Pro Calcio Tor Sapienza, anche se la formazione di Masi si è già presa una bella soddisfazione tornando da Sermoneta con tre punti. I gialloverdi ospiteranno un Pomezia su di giri per la vittoria nel derby. Sarà gara vera, sicuramente. Duello tra deluse al Comunale di Artena, tra Vis e Cassino. I fari saranno comunque puntati principalmente su via di Centocelle. Certosa  - Savio è un autentico scontro diretto, o quantomeno darà una buona misura del livello delle squadre di Ranalli e Pucciarelli. I neroverdi hanno destato buone impressioni contro il Fregene (che va a Tor Sapienza) e cercheranno di cavalcare l'onda, per iniziare comunque a guadagnare margine per l'obiettivo play off. I biancazzurri hanno giocato un match in chiaroscuro contro il Ladispoli (che ospita un Montespaccato già capace di battere l'Accademia...) e al confronto di un avversario di livello devono dare qualcosa in più per non iniziare a scivolare dalle posizioni che contano.