Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Continua a crescere la rosa a disposizione di Mariani. Il team tiburtino ha comunque intenzione di continuare a rinforzare il suo roster

Dopo gli acquisti di Chianelli, Ricci, Ruggini, Trombetta e Cacchioni, arrivano in giallorosso anche Bernardini, Deodati e Bartoli



Ricci FOTOIotifoguidonia.blogspot.comContinua l'opera di rafforzamento del Guidonia che, dopo i cinque colpi già fatti registrare in precedenza, porta a casa altri tre giocatori da affidare alla guida di Paolo Mariani. La formazione giallorossa, si è accordata con Leonardo Bernardini, Michele Deodati e Fabrizio Bartoli. Questi tre nuovi innesti vanno ad aggiungersi a Chianelli, Ricci, Ruggini, Trombetta e Cacchioni, ufficializzati in precedenza. La formazione tiburtina però, pare non essere ancora sazia. In una nota ufficiale oltre a presentare i nuovi colpi ha anche annunciato che il mercato in entrata non è affatto chiuso. 

Questo il testo: Il Guidonia, salvo ripescaggio dell'ultima ora in Eccellenza, disputerà il prossimo campionato di Promozione con Paolo Mariani come allenatore. L'intenzione è quella di costruire una rosa di primissimo livello, in grado di arrivare tra le prime in classifica. Ecco gli otto colpi in entrata. 

Flavio Trombetta (classe 1992, attaccante): Trombetta è il rinforzo principale in attacco, per adesso. Capocannoniere nello scorso torneo di Promozione con la maglia del Subiaco e con 28 gol. Cresciuto nella Lazio, ha giocato fino alla Primavera passando poi alla Casertana, al Rieti e infine alla Vis Subiaco. E' una prima punta. Trombetta ai tempi della Lazio

Giorgio Ricci (classe 1974, attaccante): Torna a Guidonia quel Ricci che nella scorsa stagione ha timbrato quattro volte il cartellino in poche apparizioni. In carriera più di 300 gol tra i dilettanti. Eugenio Chianelli (classe 1980, difensore) – Difensore centrale, una vita in Serie D tra Ostia Mare, Pomezia, Ferentino, Bassano Romano. In grado di dirigere da solo il reparto arretrato. 

Michele Deodati (classe 1992, difensore) Esterno difensivo, nonostante la giovane età vanta una buona esperienza in Eccellenza, categoria disputata con la maglia del Pisoniano. Ama spingere sulla fascia, ha un discreto fiuto del gol. Alessandro Ruggini (classe 1979, portiere) – Ha giocato con la Lodigiani il nuovo estremo difensore del Guidonia, Ruggini, ai tempi d'oro del club considerata l'Università del calcio. Nel 1998/99 ben 26 presenze in Serie C1 (compagno di squadra un certo Luca Toni, ndr), altre 16 nelle due successive stagioni. Poi tanta Serie D, Eccellenza e Promozione. Leonardo Bernardini (classe 1988, difensore) – Torna a casa Leonardo, a Guidonia ha fatto tutta la trafila, dalla Scuola Calcio alla Serie D. Poi alcuni anni di stop. E' ripartito dal basso. L'anno scorso vittoria del campionato di Prima Categoria da titolare e capitano con il Villalba 1952. 

Diego Cacchioni (classe 1985, centrocampista): Altro giocatore di esperienza a centrocampo in grado di garantire quantità e qualità. Serpentara Bellegra Olevano e Cerreto Laziale le sue ultime due esperienze.

Fabrizio Bartoli (classe 1984, centrocampista): Ecco un altro giocatore vero che ha vestito le maglie del Ciampino, dell'Albalonga, del Rieti e del Monterotondo. Abituato alle piazze importanti e alle pressioni, Bartoli è il classico metronomo della zona mediana. 

A questi verranno aggiunti altri rinforzi. Ne servono due per completare il mercato degli over: si stanno valutando le posizioni di mercato per una punta e per un terzo centrale di centrocampo. Per quanto riguarda i giovani di lega si riparte dall'ossatura del vivaio del Guidonia, molti di loro hanno già esordito in prima squadra. Inizio della preparazione fissato per lunedì 11 agosto. Campionato al via domenica 7 settembre. Il Guidonia che festeggia i 60 anni di storia vuole continuare ad essere protagonista.