Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Continua il Corrado-Show! Colleferro travolgente sul Minturno, finisce 5-0

Doppietta del numero 11, in gol vanno anche Morelli, Sfanò e Proietti



MARCATORI Corrado 15'pt e 30'st, Sfanò34'pt, Proietti 8'st, Morelli 15'st 

COLLEFERRO Zazzaro 6, Grimaldi 6.5,Moriconi 7, Sfanò 7, Marini 7 (8'st Macellari 6), Sibilia sv (9'ptSchiavon 6.5), Proietti 7, Iozzi 7, Morelli 7, Amici 6, Corrado 8(31'st Cerroni sv) PANCHINA Bucciarelli, Cittadini, Ferazzoli,Costantini ALLENATORE Fraioli 

CITTA' DI MINTURNOMARINA D. Cenerelli5.5, Cantiello 4.5, Petrillo 4.5 (21'st Iannitti), Turripano 5.5,Sica 5.5, Paesano sv, Pernice 5 (33'pt Di Florio 5), Pirolozzi 5.5,S. Cenerelli 5, Ottobre sv (14'pt Di Luna 5), Conte 5 PANCHINAMastroluca, Moretti, Iannitti, Coppola ALLENATORE PerniceARBITRO Pacella di Roma 2 ASSISTENTIMilazzo di Frosinone e Lilli di Viterbo 

NOTE Espulsi al15'pt Paesano (CM) Ammoniti Cantiello, Pirolozzi, S.CenerelliAngoli 3-3 Rec 1'st - 3'st 


I tifosi del ColleferroContinua il Corrado Show in casarossonera. L'attaccante di Fraioli mette dentro la seconda doppiettaconsecutiva e regala giocate incredibili per tutta la sua gara. Duesu due per il Colleferro: avvio migliore non poteva esserci. Il Cittàdi Minturnomarina è ancora fuori fase, penalizzata sicuramentedall'espulsione, più che sciocca, di Paesano che ha facilitato ilcompito ai padroni di casa, ma non ha davvero retto il confronto. 


Primo tempo Il Colleferro passa in vantaggio dopoun quarto d'ora. Come la settimana scorsa, per il suo terzo golstagionale, è Corrado ad andare in gol, e lo fa con un'autenticamagia: l'attaccante rossonero controlla il rimbalzo del pallone dai20 metri e con un collo esterno da antologia spedisce il palloneall'incrocio dei pali. Il vantaggio corona una supremaziaterritoriale rossonera che non aveva però sortito effetti. La garaera iniziata con i padroni di casa un po' sonnolenti, che corrono unbrivido causa un'uscita alta di Zazzaro che, disturbato da Cenerelli,lascia la porta sguarnita prima del rinvio provvidenziale delladifesa. Sul fronte opposto accade la stessa cosa con l'altroCenerelli, portiere pontino, che viene disturbato nell'occasione daMorelli. Il centravanti rossonero viene poi steso in area, ma Pacellanon concede rigore. Al 25' il Colleferro va vicinissimo al raddoppio:cross dalla trequarti di destra di Schiavon (entrato per Sibilia chesi è gravemente infortunato nei primi scampoli di match) per Morelliche stacca bene di testa e manda la palla di poco alta. Pochi minutidopo è sempre il centravanti rossonero a rendersi pericoloso con unagirata da dentro l'area, defilato sul centro sinistra, che si perdesul fondo. Il gol del raddoppio arriva circa dieci minuti più tardi.Un imprendibile Moriconi viene atterrato da Cantiello poco primadell'ingresso in area sulla sinistra. Dal lato corto Iozzi pesca conun perfetto rasoterra il movimento ad accentrarsi di Sfanò che diprima intenzione batte all'angolino sinistro Cenerelli. Il Colleferrosi mantiene in pieno controllo del match e al 39' va vicinissimo altris con Proietti che sfrutta l'ennesima discesa devastante diMoriconi, palla rasoterra al limite dell'area e destro di primaintenzione dell'Under che trova la parata in due tempi di Cenerelli.Altro pericolo per la porta pontina al 40' col cross dalla sinistradi Iozzi per la testa di Morelli che supera Cenerelli, ma il palloneviene calciato via nei pressi della linea da Sica prima che finiscain rete. 


La ripresa Il primo tempo si chiude senza altri sussulti, mentre laripresa, dopo poche battute, vede arrivare il tris dei rosssoneri.Grimaldi recupera palla sulla destra ed in precario equilibrio riescea servire Corrado che dal lato scorto scarica al centro perl'accorrente Proietti che, solo, batte sotto le gambe Cenerelli. IlColleferro in questo modo mette davvero al sicuro i tre punti, perchéil Città di Minturnomarina è completamente in baliadell'avversario. Troppa la differenza tecnica tra le due squadre: daun lato l'undici di Fraioli che si trova a meraviglia senzadifficoltà, dall'altro quello di Pernice che, di fatto, non riesce asuperare la metà campo. La controprova è il quarto gol rossonero al15'. Corrado scappa sul filo del fuorigioco, affronta e salta senzaalcuna difficoltà Cantiello e dal vertice destro pennella sul paloopposto per Morelli che infila la porta con un colpo di testa daposizione ravvicinata. Ad un quarto d'ora dal termine arriva anche il5-0, con la doppietta personale per Corrado, che arriva a 4 gol in 2giornate. Iannitti buca un anticipo e l'attaccante rossonero sipresenta solo davanti a Cenerelli, superando senza difficoltà. Pocodopo Fraioli concede al migliore in campo la standing ovation almigliore in campo del Caslini. A gara ormai compromessa gli ospiti sifanno vedere con una punizione dalla media distanza calciata da DiFlorio, Zazzaro spedisce in angolo. Poi, null'altro. Il Colleferrobagna l'esordio in casa con una bella cinquina