Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Coppa Lazio di Prima Categoria: promossi e bocciati dopo il primo turno

Match incredibile a Poggio Bustone tra Podium e Mentana, Atletico Ladispoli ancora vincente, bene il Tuscania



Conclusa la prima tornata di Coppa Lazio, in attesa dell'inizio della stagione fissato per il prossimo week end. Questo il quadro dopo gli scontri di ritorno e la chiusura dei triangolari. Conferme e ribaltoni quasi si equivalgono, alcuni dei secondi sono davvero incredibili. 


Atletico Lariano fotoImperoliPromossi e bocciati L'Atletico Lariano getta al vento il successo conquistato a Torvaianica nel match di andata e, in casa, si fa battere per 2-0 dai pometini durante i tempi regolamentari, prima di cedere definitivamente il passo ai calci di rigore, dove risultano decisivi gli errori di Lisi e Ronchetti. Calci di rigore decisivi anche nella sfida tra Torrice e Borgo Grappa dopo il doppio 1-1 maturato al termine dei 180'. Dal dischetto si impongono i ciociari. Si conferma invece l'Ottavia che anche al Di Marco batte l'Ischia di Castro dopo la vittoria nella prima sfida in terra viterbese. Capovolge tutto, invece, il Tuscania, che elimina l'Aranova vittoriosa al primo turno per 2-1. Pompei, Scatena e Flauto firmano il 3-0 che consente agli etruschi di avanzare al prossimo turno. Grazie ad una rete di Rizzo si impone anche il Felgas Fabrica, che elimina il Roma Nord, dopo lo 0-0 dell'andata, mentre vince di nuovo l'Atletico Ladispoli sul Dragona: i tirrenici si impongono per 2-1 grazie a Ciavarella e Chistol, che nella ripresa centrerà anche un palo. Nel finale il gol della formazione ospite a giochi ormai completamente compromessi. Successo all'inglese (2-0) per l'Isola Sacra contro il Csl Soccer, stesso finale in favore del Vicovaro che elimina il Capradosso. Match spettacolare in quel di Ausonia tra i padroni di casa dell'Insieme e il Sant'Ambrogio: finisce 5-3 per i locali, ma il 3-0 del primo turno favorisce il passaggio del turno dei ciociari. Ancor più rocambolesco il risultato a Poggio Bustone tra Podium e Mentana. Finisce addirittura 6-3 con i sabini che quindi passano il turno dopo il ko per 3-1 dell'andata. Netta imposizione dell'Atletico Olevano sulla Roma VIII, con la replica del risultato del primo turno (3-0), mentre l'Atletico Montecifalco rinuncia anche al match di ritorno contro l'Agora che quindi passa con un Ottavia in azionedoppio 3-0 a tavolino. 


Gironi Sono state anche giocate le ultime gare dei triangolari. Nel girone A passa il turno il Real Monterotondo Scalo grazie ad una migliore differenza reti nei confronti dell'Atletico Acilia che, in trasferta, ha perso contro il Tirreno per 2-1 (che ha chiuso comunque ultimo per via sempre della differenza reti). Avanti anche l'Eretum (girone B) al quale basta il successo per 2-1 nella sfida casalinga contro il Castelverde per portarsi a 4 punti e chiudere in testa il gruppo. Sbaraglia la concorrenza invece il Torpignattara, che passa anche in casa del Frascati (1-2), dopo la vittoria ottenuta per 4-1 contro il Fonte Meravigliosa nel primo match. I capitolini chiudono primi con 6 punti