Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Corsa all'Elite: girone D da brividi, sabato pieno di scontri diretti in tutti i gruppi

La corsa per approdare in Elite entra nel vivo. Ecco quanto accaduto, e quel che potrebbe accadere, nei quattro raggrupamenti regionali



VillalbaLa corsa per approdare in Elite entra nel vivo. Ecco quanto accaduto, e quel che potrebbe accadere, nei quattro raggrupamenti regionali

Girone B La lotta in questo gruppo è davvero accesa. Il Villalba al momento è al comando con 58 punti dopo la sconfitta rimediata in casa della Giov Hel Roma (2-1), che ha permesso al Settebagni di portarsi solamente a 3 lunghezze, che ha liquidato con un secco 2-0 il Montecelio, ormai prossimo alla retrocessione, la seconda consecutiva dopo aver perso l'Elite nell'anno passato. Anche il La Rustica non resta a guardare e passa in via Selinunte contro il Real Tuscolano (4-1) raggiungendo quota 53. Più staccato il Monterotondo (48) che può verosimilmente però pensare di raggiungere il secondo posto. Per la capolista, però, c'è subito un'immediata possibilità di riscatto. I tiburtini giocheranno sabato in casa contro il Real Tuscolano, mentre alle loro spalle ci sarà lo scontro diretto tra le due principali inseguitrici: si gioca in via Galatea all'andata finì 1-1. 


Girone C Il Vigili Urbani continua a guidare il gruppo. La formazione di Lungotevere Dante è davanti a tutte con 60 punti conquistati ed è reduce dal rocambolesco successo contro il Santa Maria delle Mole, in casa, per 3-2. Decisamente più netta l'affermazione dell'Unipomezia secondo (56) che ne fa addirittura 12 al Valmontone, ultimo e ormai condannato ai Provinciali. Perde una grossa occasione la Pro Cisterna, che viene fermata in casa per 1-1 dal Rocca Priora e vede scappare le due battistrada. Per i pontini sembra quindi anche difficile riuscire il raggiungimento del secondo posto, che ora dista 5 lunghezze. Potranno provarci solo ed esclusivamente se riuscissero a centrare un successo sabato prossimo in casa dell'Unipomezia, portando a 2 punti il ritardo. Nel frattempo, a Rocca Priora, la capolista cercherà di avvantaggiarsi dello scontro diretto. Vigili Urbani (foto fuoriareaweb.it)


Girone D Se possibile in questo raggruppamento la lotta è ancora più dura. Cinque squadre in cinque punti: si prospetta un arrivo al fotofinish. A guidare il gruppo c'è ancora il Cassino che  si è però incredibilmente fermato in casa del Sezze (decimo) per 1-0. L'Agora non ha perso tempo ed ha regolato per 4-2 l'Arpino (penultimo) portandosi a una sola lunghezza di distacco dalla capolista (53-52) Sabato prossimo la resa dei conti: Cassino  - Agora, chi vince inizia a mettere una bella ipoteca sulla promozione. Entrambe, comunque, dovranno fare i conti con il Roccasecca, terzo con 50 punti, che potrebbe avvantaggiarsi su entrambe con una vittoria contro il Tecchiena (ultima del gruppo a 48), riscattandosi così dal pesante ko di Sermoneta (quarto a 49), che nel prossimo turno farà visita al Pontinia. 


Corsa finita Nel girone A, dove si è già assicurata l'Elite l'Atletico Acilia, si gioca solo per il secondo posto. Al Roccaseccamomento la piazza d'onore è appannaggio del Montefiascone che col successo per 3-0 in casa del De Rossi ha staccato Vis Aurelia e Città di Fiumicino, che si sono incontrate al Cetorelli ed hanno pareggiato per 1-1. I viterbesi hanno quindi 4 punti di vantaggio sui biancazzurri (53-49) e 5 sugli aeroportuali e sono in pole per la piazza d'onore alle spalle di Faina.