Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

CPC2005, Castagnari: "Inizio soft, poi il Montespaccato"

Il presidente Sergio Presutti commenta così il girone A: "Tante pretendenti alla vittoria, ci giocheremo le nostre carte"



Massimo Castagnari e Sergio PresuttiAlle 18, nello splendido scenario della hall dell’Hotel Villa d’Este di Tivoli, dopo i discorsi iniziali e le presentazioni di rito agli addetti ai lavori, sono stati varati i calendari d'Eccellenza e Promozione e dichiarate le squadre che vi parteciperanno. La CPC2005 inserita nel girone A del campionato di Promozione Laziale, sarà accompagnata in questo viaggio da: Aranova, Atletico Ladispoli, Città di Cerveteri, Corneto Tarquinia, Fiumicino 1926, Futbolclub, Guardia di Finanza, Montespaccato, Olimpia, Palocco, Pescatori Ostia, Ronciglione, San Lorenzo Nuovo, Santa Marinella 1947, Soccer Santa Severa, Vi.Va. Calcio, Virtus Bolsena. Presenti alla cerimonia della "Festa dei Calendari" il Presidente Sergio Presutti e il tecnico Massimo Castagnari, che subito dopo l'uscita dei calendari con il direttore sportivo Patrizio Presutti hanno rilasciato le seguenti dichiarazioni. Il presidente Sergio Presutti: "Era un girone aspettato per la stragrande maggioranza delle squadre inserite, con delle squadre nuove che non conoscevamo. Va bene così e ci giocheremo le nostre carte fino alla fine, con la squadra costruita per questo campionato. Stagione lunga con tante pretendenti alla vittoria, in primis il Montespaccato che parte per gli  addetti ai lavori come favorita, e in scia il Ronciglione e il Santa  Severa. Diremo la nostra comunque, stiano sicuri tutti". Dello stesso pensiero il direttore sportivo Patrizio Presutti che aggiunge: "Un buon girone che ci spingerà a dare il massimo in tutte le gare, con le contendenti che ovviamente dovranno fare i conti anche con noi. Le altre pretendenti alla vittoria finale non sono poche, vedi il Santa Severa, Ronciglione, Montespaccato e ci dicono che anche il Ladispoli, Fiumicino e Palocco abbiano fatto delle buone squadre. Tante pretendenti che ci spingono a giocarcela una per volta, ma con la convinzione di essere al pari con le altre". Concludendo il pensiero del Mister Massimo Castagnari: "La composizione del girone è senza sorprese, ottime squadre tutte e tante assemblate già per il salto di categoria. Partiamo con due partite diciamo morbide, che ci permetteranno di immetterci alla stagione con calma e pronti già per la quarta di campionato, dove affronteremo il Montespaccato che è  una delle pretendenti al salto di categoria". Diciamo noi stagione lunga con tante insidie talvolta inaspettate, dove tutto può accadere e dove soprattutto sarà solamente il campo a decidere.