Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Crollo Calcio Sezze: la Bovillense vince 4-1

Successo netto e meritato per la formazione di mister Ranni



17a Giornata - 04 gen 2015
4 - 1

MARCATORI 2’pt Carfora (B), 37’pt Ciotti (C), 13’st Mizzoni (B), 29’st Marciano (B), 40’st Mandarelli (B) 

BOVILLENSE Rea, Nardozzi (24’st Paolucci), Mercuri (9’st De Vita), Mizzoni, Fabrizi, Matriciano, Carfora, Lillo, Gatti, Marciano (34’st Mandarelli), Tedeschi PANCHINA Del Zio, Cianchetti, Cocco, Santopadre ALLENATORE Ranni 

CALCIO SEZZE Pastro, Colongi, La Valle (25’st Lisi), Petrussa, Scuoch, Di Trapano, Ciotti, Pestrin, Coia, Medoro (1’st Berti), Cece PANCHINA Morichini, Martelletta, Manni, Pecorilli, Sartini ALLENATORE Gaeta 

ARBITRO Di Matteo di Roma 2 

ASSISTENTI Raganelli di Roma 1 e Anselmo di Roma 2 

NOTE Ammoniti Fabrizi, Pestrin, Di Trapano, Mizzoni Rec. 1’pt - 3’st 


Crollo del Calcio Sezze, che in terra ciociara cade pesantemente contro la squadra allenata da mister Ranni, che si Pestrin, Calcio Sezzeimpone nettamente al termine di una gara condizionata da svarioni della difesa rossoblu capace di prendere tre dei quattro gol su azione da calcio d’angolo. In avvio Gaeta deve rinunciare a Stefanini (sulla via del recupero) e Antonucci (ancora alle prese con la pubalgia). In difesa c’è l’imbarazzo della scelta e il tecnico setino si affida alla coppia formata da capitan Di Trapano e da Scuoch, facendo partire Martelletta e Pecorilli dalla panchina. Davanti spazio alla coppia Coia-Medoro, 15 sigilli in due nelle prime sedici giornate di campionato. Pronti-via e i padroni di casa vanno già in vantaggio: La Valle perde un contrasto spalla a spalla con Carfora, che da posizione defilata lascia partire un destro velenoso che supera Pastro, incoccia sul palo interno e si insacca. Al 6’ occasionissima per il Sezze, con Coia che riesce a liberarsi in area e servire l’accorrente Ciotti, che ci prova di destro ma non trova il bersaglio grosso. Al 25’ altra grande occasione per Coia, che crede ad un pallone che arriva dalle retrovie e prova il pallonetto che si spegne oltre la traversa a Rea ormai battuto. La tegola in casa Sezze arriva al 32’ con Medoro che si infortuna alla coscia ma stringe i denti e rientra in campo. Al 37’gli sforzi degli ospiti vengono premiati con il pareggio di Ciotti che vede Rea fuori dai pali e lo beffa con un pallonetto dai venticinque metri. Gol meritato per i rossoblu, che dopo aver subito la rete a freddo non si erano dati per vinti. La ripresa inizia subito con una buona occasione per il neo entrato Berti (al posto di Medoro infortunato), che viene anticipato di un soffio dall’uscita disperata di Rea. La risposta della Bovillense arriva due minuti più tardi con Carfora che va al tiro ma non riesce ad inquadrare la porta. Al 7’ Pastro costretto a salvarsi in due tempi sulla violenta conclusione del sempre pericoloso Gatti dal limite dell’area. Al 13’ la Bovillense torna avanti: da un’azione di calcio d’angolo la palla arriva dalle parti di Mizzoni, la difesa si distrae e il capitano dei ciociari ha vita facile a mettere la palla alle spalle di Pastro. Sezze si scompone e al 29’ i padroni di casa vanno ancora a segno: sempre da calcio d’angolo la palla arriva a De Vita sul cui colpo di testa Pastro si supera ma non può nulla sulla ribattuta di Marciano, che spegne le speranze dei rossoblu. Al 40’ la Bovillense cala il poker, sempre da calcio d’angolo battuto da Tedeschi: questa volta è Mandarelli a farsi beffa della difesa del Sezze e a battere di testa Pastro per la quarta volta.