Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Cuore Fiumicino, stesa la Castelnuovese

Spettacolare 3-2 della formazione di Vigna in trasferta



MARCATORI 17’ De Nicolo (F), 32’ Pischedda (F), 75’ Di Meglio (F)

FIUMICINO Mauro, Maurilli, D’Auria, Commentucci, Castelletti, Maferri, De Nicolo (20’st Isla Cacciavillani), Bianco (25’st Lodi), Pischedda, Di Meglio, Del Giudice (42’st Salvati) PANCHINAVadalà, Dionisi, Marcangeli, Bompan. ALLENATOR Vigna

ARBITRO Bertoldi di Roma 2


Image titleVittoria di fondamentale importanza da parte del Fiumicino sul campo della Castelnuovese. I rossoblù si sono imposti sui padroni di casa per tre a due, al termine di una partita emozionante e ben giocata dalla squadra tirrenica. La formazione di mister Vigna si porta così in quindicesima posizione, a soli tre punti dal Città di Monterotondo che vorrebbe dire una sola cosa: salvezza diretta. Un obiettivo impensabile solo fino a poche settimane fa e che ora invece e lì, a portata di mano.  La prima frazione di gioco si disputa su ritmi molto alti. Entrambe le formazioni si giocano molto e sanno che una vittoria potrebbe dare una svolta alla stagione in un senso o nell’altro. I rossoblù puntano, in attacco, sulla freschezza di Pischedda e Di Meglio, due dei tanti nuovi acquisti che hanno letteralmente rivoltato la formazione del litorale. La squadra di Vigna gioca bene e legittima così il meritato vantaggio al 17’: la firma è di Vincenzo De Nicolo, che sigla così il suo primo gol stagionale. Passano soli cinque minuti, però, e arriva la risposta dei padroni di casa. La Castelnuovese, infatti, sfrutta al meglio un  calcio piazzato e riporta il risultato in parità. Il Fiumicino, subito la rete dell’uno a uno, non ci sta e ricomincia a macinare gioco. La grande mole di azioni prodotte dagli ospiti, porta alla fine al meritato sigillo del bomber Pischedda che da quando è sbarcato in via Balsofiore non smette più di segnare. Il gol di Pischedda da ancora più forza e vitalità ai rossoblù che, però, pur creando molto, non finalizzano e dunque non chiudono la partita. Nel finale della prima frazione, arriva così la beffa firmata dalla Castelnuovese ancora una volta su palla inattiva.  I secondi 45 minuti ricominciano con gli stessi 22 iniziali ed entrambe le squadre pronte a cercare il gol del vantaggio. Il Fiumicino sembra un po’ meno arrembante del primo tempo anche se mantiene quasi sempre in mano il pallino del match. Al 20’ Vigna, per scardinare la difesa di casa, tenta la mossa Isla Cacciavillani, inserito al posto di De Nicolo. Il cambio è vincente, poiché la punta da vitalità all’attacco rossoblù fino al gol firmato Luca Di Meglio che vale lo scontro salvezza. Da lì in poi la partita è in discesa per i tirrenici che controllano il vantaggio in maniera piuttosto agevole fino al triplice fischio finale.